Stampa

Raduno giovanile open Santeramo in Colle (Ba) domenica 3 dicembre

Nettamente positivo il bilancio del secondo RTO in vista della nuova stagione agonistica. Dedicato soprattutto ai Ragazzi e agli Youth A ha superato le aspettative di partecipazione in una fascia d’età dove numerose sono le lacune nel nostro territorio. Positiva la partecipazione di nuovi elementi e cominciano a vedersi i frutti dei nuovi processi di reclutamento e di più precise organizzazioni didattiche.  Presenti atleti e tecnici di Nest Lecce, All Tri Sports Barletta, Otrè Noci, Team Matera, Nuoto Giovinazzo e della squadra di nuoto della città ospitante.

Perfetta si è dimostrata la location di Santeramo in Colle, 400 metri di altitudine sulle Murge Baresi. Il raduno è stato ospitato dalla piscina “Paradise” che ha concesso l’uso delle strutture per fare un’esperienza diretta e per meglio conoscere il mondo del triathlon in vista della prossima affiliazione della squadra giovanile.

Doppio allenamento per gli atleti. La giornata è iniziata con una seduta di corsa sui percorsi sterrati intorno all’impianto dove poi è stato realizzato un circuito  con  molti elementi tecnici con uso di attrezzi piccoli, esercitazioni preventive e funzionali seguite e integrate con prove di corsa aerobica.

Breve pausa e subito in vasca per la seduta di nuoto preceduta da una serie di esercizi di tonificazione e mobilità a corpo libero e con uso di bande elastiche. Anche in vasca il programma ha previsto un notevole numero di esercizi tecnici generali e specifici per il triathlon. 

Il RTO  si inserisce nel progetto impostato dall’RGT Puglia di concerto col Comitato Regionale Puglia, finalizzato a portare portare il triathlon, anche attraverso i raduni giovanili, in tutte le province della Regione, coinvolgendo anche la limitrofa Basilicata, visitando e coinvolgendo strutture e impianti che stanno valutando di aprire una sezione di Triathlon. Ora l’attenzione si sposta al mese di gennaio per il prossimo incontro giovanile. (RTG Puglia Mimmo Ruggeri)