Logo Arena Logo Brooks

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

wts abudhabi fabian web

Flash dai campi gara - Lo spagnolo Mario Mola ha iniziato la stagione 2016 della WTS esattamente dove l’aveva finita, sul gradino più alto del podio. Una prova di nuoto esaltante, un penalty acquisito per avere lasciato fuori posto il materiale in T1, l’uscita esplosiva dalla T2 in prima posizione, un recupero incredibile dopo lo stop per la penalità ed il taglio del traguardo per primo: tutto ciò riassume l’incredibile ed emozionante gara di oggi dello spagnolo.

A seguire sul podio il sudafricano Richard Murray ed il portoghese Joao Silva che nulla hanno potuto contro l’ “animale” Mola, così come è stato definito dallo stesso sudafricano all’arrivo.

Alessandro Fabian ha fatto un buon esordio di stagione. Subito tra i primi nel nuoto, nella frazione ciclistica è riuscito a prendere la testa della gara seguito da Delian Stateff, per poi condurre una fuga in solitaria nella seconda metà della frazione, fino al rientro in T2.

La corsa è stata decisiva per il ritmo imposto da Mario Mola che doveva assolutamente guadagnare almeno 15” per poi effettuare il suo stop per la penalità, in relativa tranquillità. Ha così “mangiato terreno” su tutti, senza scampo per nessuno. Ritmo di corsa decisamente elevato, quindi, che ha fatto la differenza nella gara di oggi.

Sono contento del risultato. Abbiamo fatto 40 km di fuga di cui gli ultimi 18km li ho fatti da solo. Ho tenuto anche nella frazione di corsa, ed ero consapevole della mia buona condizione grazie al buon lavoro fatto in Namibia”, queste le parole a ‘caldo’ di Alessandro Fabian.

Delian Stateff, dopo una gara esaltante insieme a Fabian fino alla T2, si è “spento” dopo il primo giro di corsa e da li non è più riuscito a riprendersi. Prestazione comunque positiva visto che Stateff si trovava a vivere la sua seconda esperienza di gara in World Triathlon Series.

Uccellari e Secchiero escono dal nuoto nel secondo gruppo. Davide “Uccio” Uccellari, nella frazione bike, risale diverse posizioni fino a raggiungere il gruppo all’inseguimento di Fabian e sempre con il gruppo entra in T2. La frazione di corsa lo vede in progressione, fino a guadagnare il 26° posto che gli consente di conquistare altri punti importanti per consolidare la qualifica olimpica.

Andrea Secchiero invece, pur non mollando un attimo, non riesce ad esprimersi al meglio ed agganciarsi al ritmo di Uccellari. La sua è stata la prima gara di stagione, in vista della World Cup di Mooloolaba che si svolgerà la prossima settimana, e che porta importanti punti qualifica.

- Seguono approfondimenti -

 

2016 ITU World Triathlon Abu Dhabi : Mar 05 2016 : Elite Men

PosFirst NameLast NameCountryTimeSwimT1BikeT2Run
1 Mario Mola ESP 01:46:39 00:18:45 00:00:05 00:56:31 00:00:33 00:30:48
2 Richard Murray RSA 01:46:54 00:18:40 00:00:04 00:56:33 00:00:31 00:31:09
3 Joao Silva POR 01:47:08 00:18:42 00:00:05 00:56:32 00:00:38 00:31:12
4 Fernando Alarza ESP 01:47:17 00:18:25 00:00:05 00:56:52 00:00:37 00:31:20
5 Crisanto Grajales MEX 01:47:27 00:18:42 00:00:06 00:56:33 00:00:33 00:31:36
6 Dmitry Polyanskiy RUS 01:47:32 00:18:15 00:00:07 00:57:02 00:00:34 00:31:36
7 Ryan Sissons NZL 01:47:40 00:18:40 00:00:12 00:56:28 00:00:33 00:31:48
8 Ryan Bailie AUS 01:47:42 00:18:18 00:00:35 00:56:26 00:00:35 00:31:49
9 Kyle Jones CAN 01:47:44 00:18:52 00:00:06 00:56:26 00:00:36 00:31:46
10 Tyler Mislawchuk CAN 01:47:47 00:18:27 00:00:04 00:56:51 00:00:34 00:31:54
13 Alessandro Fabian ITA 01:48:03 00:18:18 00:00:08 00:56:37 00:00:37 00:32:25
26 Davide Uccellari ITA 01:49:07 00:18:43 00:00:08 00:56:34 00:00:35 00:33:08
52 Andrea Secchiero ITA 01:52:07 00:18:46 00:00:06 00:56:33 00:00:37 00:36:07
54 Delian Stateff ITA 01:52:20 00:18:20 00:00:05 00:56:56 00:00:35 00:36:26

Foto R.Tamburri

Foto R.Tamburri

wts abudhabi azzurri01 rt

Logo brooks Logo Keforma Logo Arena