Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Marisol Casado rielected ITU PresidentLa spagnola Marisol Casado è stata riconfermata alla guida del Triathlon mondiale, per il nuovo quadriennio 2017/20 dal  XIX congresso ITU tenutosi dal 9 all'11 dicembre a Madrid.

Unico candidato alla corsa per la presidenza della federazione mondiale, Marisol  Casado, che è anche membro del CIO, ha ricevuto il caloroso riconoscimento per il lavoro svolto e per quanto ancora sta facendo per lo sviluppo del Triathlon, con la riconferma del suo mandato.

L'apertura del Congresso è stata accompagnata dalla prestigiosa presenza del presidente CIO Thomas Bach, a testimoniare il supporto e l'attenzione del mondo dello sport mondiale ed olimpico, nei confronti del triathlon e del suo sviluppo.

Il presidente Bach ha espresso il suo riconoscimento all'attività svolta da Marisol Casado 'Donna Dirigente mondiale'. Un significativo riconoscimento per la Casado, che in questo momento guarda in modo concreto alla sfida dell'inserimento nei programmi dei prossimi Giochi Olimpici a Tokyo2020, della gara a squadre di Staffetta Mix, argomento trattato nel corso dei lavori del Congresso.

Bach ha concluso il suo intervento ricordando le grandi emozioni nei recenti Giochi di Rio e lo splendido scenario del Triathlon ospitato a Copacabana, 'vetrina' indimenticabile per il grande pubblico.

A seguire, si sono svolte le altre elezioni dei membri dell'executive board e delle diverse commissioni: i due candidati presentati dall'Italia, il dott. Sergio Migliorini ed il P.M. Neil MacLeod sono stati eletti rispettivamente nella Commissione Medica internazionale ed in quella del Paratriathlon.

Nella giornata di sabato il congresso ha approvato numerose regole: le principali riguardano la partecipazione degli atleti alle World Triathlon Series, Grand Final e World Cup: nelle prime, gli atleti non potranno superare i 60 partenti anziché i 65 precedentemente previsti, così come nelle World Cup il numero è stato ridotto a 70 da 75.

Per il paratriathlon e' stata prevista all'interno della ctg. PT1 una ulteriore suddivisione, che dovrà prevedere lo start differenziato nelle gare (seguiranno dettagli ulteriori che l'ITU aggiornerà a breve).

E' stato poi ufficializzato il calendario internazionale che vedrà 3 gare di World Paratriathlon Series e 4 di World Cup di cui una ospitata in Italia ad Iseo il 7 e 8 luglio (l'organizzazione sarà curata come sempre dalla collaudata società Eco Race che già in passato ha curato la regia di altri eventi internazionali di paratriathlon).

Nella serata di sabato si è svolta la cerimonia della "Hall of fame". Gli atleti scelti ad entrare nella storica 'gallery' del triathlon mondiale sono stati:

Elite women

  • Loretta Harrop (AUS): 2004 Athens Olympic Games silver medalist, 1999 Montreal ITU World Championships gold medalist, 2004 Madeira ITU World Championships silver medalist, 12x World Cup winner
  • Carol Montgomery (CAN): 1990 Manchester Commonwealth Games Gold Medalist, 1990 Perth ITU World Championships silver medalist, 3x ITU World Championship medalist, 15x ITU World Cup winner

Elite Men

  • Brad Beven (AUS): 19x ITU Triathlon World Cup winner, 4x overall ITU World Cup season champion, 3x ITU World Championships silver medalist
  • Bevan Docherty (NZL): 2008 Beijing Olympic Games silver medalist, 2004 Athens Olympic Games bronze medalist, 2004 Madeira ITU World Championships gold medalist, 2008 Vancouver ITU World  Championships silver medalist, 16x world cup medalist

Un tributo particolare è stato rivolto all'indimenticato Michel Gignoux, delegato tecnico internazionale scomparso dopo una lunga malattia, che tanto ha fatto per lo sviluppo mondiale del triathlon e che, desideriamo ricordarlo, tante volte ha seguito e supportato eventi internazionali organizzati in Italia.

Ulteriori riconoscimenti sono stati dati per la Hall of Famehttp://www.triathlon.org/news/article/itu_announces_2016_hall_of_fame_inductees

Tutte le principali novità tecniche e di partecipazione ad eventi internazionali: http://www.triathlon.org/news/article/competition_rules_calendars_updated

Approfondimenti sul congresso: http://www.triathlon.org/news/article/ioc_member_marisol_casado_re_elected_to_third_term_as_itu_president

ElezioniITU Image 2

ElezioniITU IMG 3924

ElezioniITU IMG 3926

ElelzioniITU Image 3

Logo Arena