Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Il triathlon a misura di donna: TrytoTRI è il nuovo evento realizzato dalla collaborazione tra la Commissione Donne della Federazione Italiana Triathlon e Stradivari Team. L’appuntamento è in programma domenica 30 aprile a Cremona ed è stato ufficialmente presentato durante la conferenza stampa tenutasi ieri in Comune nella città del Torrazzo.

Alla presentazione sono intervenuti il presidente di Stradivari Team Massimo Ghezzi, la rappresentante della Commissione Donne Fitri Veronica Signorini, l’assessore comunale Mauro Platè; ospiti il presidente del Panathlon Cremona Giovanni Radi e la campionessa cremonese di ciclismo Marta Cavalli. La parte organizzativa è stata rappresentata da Andrea Chiodi per lo staff Stradivari e da Umberto Merletti per la Polizia Locale.

Il presidente Massimo Ghezzi ha introdotto TrytoTRI inserendolo in un contesto sportivo davvero importante per la città di Cremona, ovvero un weekend interamente dedicato al triathlon. “L’appuntamento in rosa si unisce alla Coppa Crono Giovani che porterà a gareggiare in città tante giovani promesse della triplice italiana, con l’assegnazione dei titoli tricolori a squadre”.

L’evento dedicato al mondo femminile è stato spiegato nei dettagli da Veronica Signorini: “Il progetto nasce dall’idea di valorizzare lo sport femminile e in modo particolare di farlo attraverso la multidisciplina, che riesce a focalizzare molti aspetti, dal concetto più semplice di trifitness a quello di andare a sfidare i propri limiti. E comunque sport come opportunità di ritagliarsi uno spazio per affermare la propria identità. All’evento abbiamo poi legato un altro aspetto importante quale la solidarietà: TrytoTRI contribuirà a progetti con l’associazione cremonese AIDA, che opera sul territorio in aiuto delle donne vittime di violenza, e di FareLegami, che si occupa del reinserimento in società di persone in difficoltà”.

I valori dello sport sottolineati anche dall’intervento di Giovanni Radi: “Lo sport è portatore di valori sani e devono essere poi le persone a trasmetterli nel modo più corretto. E’ importante come questo evento unisca sport e solidarietà in un appuntamento dedicato al mondo femminile”.

E pieno sostegno anche nel saluto di Mauro Platè: “Sono felice di essere qui in rappresentanza dell’amministrazione comunale a dare pieno appoggio a una iniziativa importante per i valori che trasmette”.

A questa iniziativa sarà presente Marta Cavalli, recente vincitrice della Milano Sanremo, che sarà componente di una speciale staffetta tutta cremonese a cui ha aderito anche la giovane campionessa di nuoto Giulia Verona.

TrytoTri non sarà solo gara, ma avrà anche un contesto speciale con street food e musica per continuare a condividere un evento davvero speciale

Fonte comunicato società organizzatrice

http://www.fitri.it/archivio-news/news/archivio-news/1112-primo-piano/14339-‘trytotri’-un-gara-tutta-‘in-rosa’-per-il-triathlon-al-femminile-il-30-aprile-a-cremona.html

trytotrivol

Logo Arena