Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

irondelta arrivo2017

 

Sabato 8 aprile 2017 si è disputata la quinta edizione di Irondelta di Primavera, triathlon medio sulle distanze di 1.9K di nuoto, 86.5K di bici e 21K di corsa, a Lido di Volano, organizzato dal Ferrara Triathlon del patron Paolo Temporin.
Una prova d’apertura del calendario della triplice long distance made in Italy che ha fatto il pienone, con quasi 400 triatleti al via provenienti da tutta Italia.

E non solo, dato che proprio nelle gara maschile, a spuntarla è stato lo sloveno Matic Modic che ha preceduto il campionissimo della DDS Daniel Fontana, con il portacolori del PPR Team Mauro Pera sul terzo gradino del podio, capace di regolare nell’ordine Massimo Giacopuzzi e Marco Madama.

Sorpresa in campo femminile, con il nettissimo successo di Irene Coletto che si fa uno splendido regalo di compleanno: la portacolori della CY Laser Triathlon Schio in bici ha recuperato il gap sulle avversarie che la precedevano ed è arrivata in T2 in prima posizione.

Nei 4 giri a piedi, metro dopo metro ha incrementato ulteriormente il suo vantaggio arrivando al traguardo con più di 11 minuti di vantaggio su Elisabetta Villa (Tri Team Pordenone), capace a sua volta nel finale di sopravanzare Carola FioriBalestra (Triathlon Cremona Stradivari).

Ai piedi del podio, Roberta Maule (Peschiera Triathlon) ha preceduto la campionessa Martina Dogana (CY Laser Triathlon Schio), come di consueto indomita e determinata a tagliare la finish line, nonostante i problemi fisici avuti sin da prima del via.

Di seguito, le classifiche e l’intervista ad una Irene Coletto emozionata e determinata, con una splendida dedica finale e la voglia di stupire e stupirsi continuando ad andare sempre più in alto.

«La mia vita rispetto all’anno passato è totalmente cambiata: ero un tecnico che lavorava in ufficio dalle 8 alle 10 ore e ora sono un coach: per tutti i mesi invernali, ho lavorato a Fuerteventura nei diversi tricamp proposti con Edith (Niederfriniger, Trisutto.com, ndr) e nel resto del tempo mi sono dedicata alla mia crescita come atleta.
Il test iniziale è stato quello di settimana scorsa, al Duathlon di Quinzano d’Oglio (terza assoluta e campionessa italiana Senior 4), e sono rimasta soddisfatta.
Questo di Lido di Volano per me era già un obiettivo: volevo fare molto bene e ci sono riuscita! Ho iniziato la gara come di consueto, sono entrata nel mio guscio e ho cercato di essere costante sin dai 1.900 metri in acqua, la frazione dove devo lavorare di più, avendo tra l’altro iniziato a nuotare solo due anni fa. Ho fatto un’ottima transizione e da lì è cominciato il mio recupero. La bici è da sempre la mia frazione, sono riuscita a fare davvero bene e ho recuperato anche Marty (Martina Dogana, ndr), entrando in T2 al primo posto con un buon margine. Ho cominciato a correre e anche nella mezza ho trovato ottime sensazioni, vedevo che il mio vantaggio aumentava e l’ultimo giro me lo sono goduto tutto!
Sino alla foto della finish line… L’Irondelta di Primavera l’ho corso per quattro donne: per Edith, per tutto ciò che sta facendo per me, per il suo supporto e stimolo e per il legame di amicizia che ci unisce; per Linda che è stampata sulla mia bici ed è sempre con me; e per altre due care amiche che stanno vivendo un periodo difficile.
Ho passato la finish line e ho guardato al cielo, volevo guardare Linda negli occhi…
Cos’è per me Irondelta? Un riccordo bellissimo, io guardo avanti e voglio vedere dove arriverò, do il 100% di me stessa per fare il coach e per essere una triatleta sempre più performante.»

Buon compleanno Irene!

CLASSIFICA

UOMINI
1 Modic Matic S3 TK LJUBLJANA 03:42:21
2 Fontana Daniel M1 DDS 03:45:10
3 Pera Mauro S4 PPRTEAM 03:52:32
4 Giacopuzzi Massimo S4 LIGER TEAM KEYLINE 03:54:39
5 Madama Marco S4 POL. VERDEAQUA 03:55:26

DONNE
1 (42) Coletto Irene CY LASER TRI SCHIO 04:23:51
2 (81) Villa Elisabetta M2 TRITEAMPORDENONE 04:35:05
3 (92) Fiori Balestra Carola M2 TRIATHLON CREMONA STRADIVARI 04:37:28
4 (111) Maule Roberta S4 PESCHIERA TRI 04:40:23
5 (114) Dogana Martina EL CY LASER TRI SCHIO 04:41:04

Fonte: comunicato Irondelta www.irondelta.it  (a cura di Dario Nardone)

irondelta partenza

(foto Dani Fiori)

Logo Arena