Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Livigno Triathlon Xperience 2017

 

Dal 29 agosto al 3 settembre Livigno è diventata il fulcro della multidisciplina, con un lungo fine settimana dedicato a chi ama il triathlon e ambisce a vivere lo sport outdoor in modo attivo e speciale.
 
A poco più di una settimana dalla chiusura di Livigno Triathlon Xperience, il bilancio di questa manifestazione non può che essere estremamente positivo, sia per la località ospitante, che per Eco Race, team organizzatore. Nonostante un pizzico di sfortuna per tre giorni di maltempo, le gare in programma hanno entusiasmato atleti e pubblico e hanno confermato Livigno come località perfetta per accogliere una community internazionale di appassionati.
 
24 Paesi rappresentati nella kermesse d’alta quota con oltre all’Italia, Romania, Belgio, Norvegia, Ungheria, Svizzera, Gran Bretagna, Danimarca, Russia, Austria, Croazia, Spagna, Olanda, Repubblica Ceca, Francia, Brasile, Venezuela, Stati Uniti, Slovenia, Sud Africa, Germania, Australia e Bahamas.                              

ICON, la grande novità nel panorama internazionale del triathlon extreme long distance, è stato l’appuntamento più atteso, con numeri di adesione più che triplicati rispetto all’edizione d’esordio dello scorso anno. Ma anche Livigno Stelvio Triathlon, Livigno Triathlon Cross Country e Livigno Triathlon Sprint, hanno contribuito al successo di un festival sportivo che si conferma essere stata una grande intuizione di Eco Race.
 
Luca Lamera, Team Leader di Eco Race: ‘Quest’anno il meteo non ci ha sostenuto a pieno come lo scorso anno, ma siamo comunque riusciti, grazie ad un grande lavoro di squadra, a garantire il corretto svolgimento delle gare e la massima sicurezza per gli atleti. ICON per noi resta la gara principe di questa kermesse, ma quest’anno abbiamo avuto la conferma che anche Livigno Stelvio Triathlon, la prova di triathlon off road e lo sprint hanno un grande potenziale e piacciono molto agli atleti. Come sempre Livigno si è confermata un partner eccezionale e all’altezza di ogni migliore aspettativa, con un supporto logistico prezioso e con la bellezza straordinaria dei suoi luoghi. Come sempre il bilancio di eventi come questo non può che passare dai tanti ringraziamenti dovuti, sicuramente all’APT Livigno e al Rifugio Costaccia nel comprensorio del Mountain Park di Carosello 3000, ma certamente altrettanto ai nostri volontari, alle aziende che credono in noi, al pubblico che si è assiepato lungo i percorsi e certamente agli atleti che ancora una volta ci hanno dimostrato stima e affetto’.
 
Luca Moretti, Presidente di APT Livigno: "È nel carattere sportivo e active di Livigno, fortemente caratterizzato da un'impronta alpina, essere dalla parte di eventi che mettono l'uomo a stretto contatto con la Natura. Le nostre montagne, con cime sopra i 3000 mt, i nostri sentieri che toccano il cielo, il nostro lago che lambisce il Parco Nazionale Svizzero e quello dello Stelvio, sono una palestra a cielo aperto, che ha messo alla prova fortissimi triathleti. Livigno crede in questo tipo di competizioni, che le permettono di avere un'ampia vetrina internazionale".
 
L’appuntamento con LTX è quindi confermato per il prossimo anno con l’annucio imminente della data per l’edizione 2018. 
 

(Fonte comunicato società organizzatrice)

 

Logo Arena