Logo Arena Logo friliver

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

campioni duathlon giovani 2018 web 

Si è conclusa la prima lunga giornata dedicata ai titoli italiani individuali giovanili di duathlon organizzata a Cuneo dalla Società Cuneo 1198.

Una giornata intesa e molto partecipata con i suoi 900 iscritti che ha visto assegnare i titoli 2018 per le categorie U23, Junior, Youth A e B, oltre alla prove riservate ai Ragazzi. Nella bella cornice di Piazza Galimberti di Cuneo questi i resoconti gara: 

U23

La prova maschile si risolve negli ultimi 5km di corsa dopo un tentativo di fuga di Federico Pagotto (Silca Ultralite) nella frazione ciclistica. Vittoria per Franco Pesavento (The Hurricane) su Nicola Scarica (Cus Parma) e Alberto Chiodo (The Hurricane). 

Tra le donne sfida a due fin dalle prime battute tra Federica Parodi (TDRimini) e Tania Molinari (Piacenza Triathlon). La vittoria va alla prima che giunge solitaria in Piazza Galimberti. Terzo posto per Cristina Ventura (Magma Team) che resiste al rientro di Irene Ferfoglia (The Hurricane).  

Classifiche: maschile U23 - femminile U23

JUNIOR 

Gara femminile all’insegna del dualismo tra Costanza Arpinelli (Minerva Roma ) e Bianca Seregni (Raschiani Triathlon). Le due arrivate in t1 distanziate di 8” si ricompattano nella seconda frazione e riescono a contenere il rientro di Marta Menditto (Sai Frecce Bianche). Gli ultimi 2,5km vedono la Arpinelli prendere la testa della corsa e vincere il titolo davanti a Seregni e  Carlotta Bonacina (Raschiani Triathlon) con al 4° posto la Menditto.

La gara Juniores maschile si decide nella frazione ciclistica grazie all’azione di Nicoló Strada (TTR) che, dopo solo un giro dei 6 previsti, prende il largo ed arriva solitario in T2 : il vantaggio accumulato, superiore ai 20”, gli permette di tagliare vincente il traguardo. Dietro di lui Filippo Pradella (Silca Ultralite), rientrato in t2 con un vantaggio importante sui compagni di fuga, non riesce a contenere il rientro dell’atleta di casa Leonardo Geretto (Cuneo 1198 Triathlon) e di Andrea Mason (Silca Ultralite) che finiscono nell’ordine secondo e terzo classificato.

Classifiche: maschile Junior - femminile Junior

YOUTH B

Gara incerta fino al rettilineo finale quella Youth B femminile : Chiara Lobba (Rari Nantes Marostica) , Angelica Prestia (Pianeta Acqua), Virginia Cicchetti (Minerva Roma), Ludovica Severi (VVF Amici del Nuoto Modena) e Erman Doga’ (SBR Grosseto) prendono le redini della gara già dai primi metri della corsa. La frazione ciclistica vede la sola Severi perdere le ruote del gruppo di testa; le altre 4 collaborano fino alla T2 per poi giocarsi la vittoria nella corsa finale. Volata vincente per la Lobba che conquista il titolo su Prestia e Cicchetti; quarta la Erman.

Gara tiratissima quella degli oltre 100 Youth B fin dai primi metri della corsa; la frazione ciclistica, caratterizzata da numerose cadute che hanno coinvolto prima gli atleti del gruppo di testa e poi il gruppo inseguitore proprio al momento del ricongiungimento, riporta in T2 un gruppo di 10 atleti . Alla fine la spunta nella frazione finale Filippo Cattabriga (Minerva Roma) che arriva al traguardo battendo di 2 secondi il suo compagno di squadra Francesco Gazzina. Sul terzo gradino del podio del Torino Triathlon Christian De Ponte. Al quarto posto Alessio Crociani (TTR) davanti a Francesco Podda (Fuel Triathlon) e Tommaso Toppi (Green Hill).

Classifiche: maschile Youth B  - femminile Youth B 

YOUTH A 

La prova Youth A ha visto il testa a testa fino a pochi metri dall’arrivo tra Sofia Terrinoni (Green Hill ) e Valentina Rosamilia ( Minerva Roma ); le due atlete dopo aver imposto un ritmo importante nei primi 2km di corsa hanno condotto di comune accordo la frazione ciclistica. L’ultimo km di corsa è una lunga volata tra le due : la spunta l'atleta della Minerva Roma per pochi centimetri sulla Terrinoni. La terza posizione va alla sorella della vincitrice sempre per la Minerva Roma Nina Rosamilia che regola il gruppo inseguitore giunto in t2 con 20” di distacco dal duo di testa. 

Ultima gara di giornata è quella degli Youth A maschi : la prima frazione è un assolo di Riccardo Spanu ( Fuel Triathlon ) che entra in zona cambio con 15” di vantaggio su un gruppetto di 5 atleti. La testa si ricompatta, mentre dietro il gruppo inseguitore va via via raccogliendo unità mantenendo il distacco nell’ordine dei 20”. L’ultima frazione vede sbucare su Piazza Galimberti un quasi incredulo Alessio Trincheri (Doria Nuoto Loano) che vince su Kiril Polikarpenko (Aquatica Torino) e Gianmarco Perotti (Terni Triathlon).

 Classifiche: maschile Youth A - femminile Youth A 

RAGAZZI

Numeri importanti per le due partenze Ragazzi del Trofeo Italia Giovanissimi : 102 le femmine e ben 142 i maschi. Al termine delle due tiratissime prove vittoria per Sara Crociani (TTR) davanti a Susanna Terrinoni ( Green Hill ) e Zoe Orsolini (Pro Patria) tra le ragazze e per Sebastian Berlot ( Go Tri Team ) davanti a Edoardo Macri’ ( Almosthere ) e Andrea Vergani (Krono Lario Team ) tra i ragazzi.

Classifiche: maschile - femminile

Domenica 8 Aprile si svolgeranno le gare a squadre a staffetta:

Programma:

07.30-08.30 Distribuzione pettorali 
08.30-08.45 apertura Zona Cambio Youth 
09.00 Partenza staffetta 2+2 Youth 
11.00-11.45 Apertura zona cambio Junior e Ragazzi 
12.00 Partenza staffetta 2+2 Junior 
14.00 Partenza staffetta 2+2 Ragazzi 
15.30 Premiazioni

Briefing: http://www.fitri.it/archivio-news/news/archivio-news/1146-presentazione-gara/15239-tricolori-duathlon-giovani-cuneo-nuove-start-list.html

cuneo u23 podio premiazione U23

cuneo juniorM

cuneo junior7

premiazione Junior

cuneo youthB F

cuneo youthB M

premiazione YouthB

cuneo youthA F

cuneo youthA M

premiazione Youth A

cuneo premiazione ragazzif

cuneo premiazione ragazziM

premiazione Ragazzi

cuneo zona cambio

Zona Cambio 

Logo Arena