Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

707 si conferma squadra campione ai Tricolori a Staffetta 2+2 di Lignano. Minerva e TTR completano il podio. Coppa Crono 2018 al CUS Parma

images/2018/gare/Titoli_italiani/Triathlon_Sprint_Lignano/foto_tiziano_tricolori_sfaffetta/medium/Lignano_CI_staff18_Tiziano_Ballabio_FITRI-11.jpg
Tricolori

Ancora 707 ai Tricolori a staffetta 2+2, specialità olimpica inserita nel calendario di Tokyo 2020, di Lignano Sabbiadoro: dopo il titolo 2017, il team si impone su Minerva Roma e TTR nella seconda giornata dei campionati italiani organizzati da TriEvolution. La formazione composta da Justine Guerard (Fra), Luca Facchinetti, Giorgia Priarone e Gianluca Pozzatti vince il titolo dopo una gara tutta condotta nelle primissime posizioni e con un allungo decisivo nell’ultimia frazione con Gianluca Pozzatti. Alle spalle della 707, secondo posto in volata per la Minerva Roma con Alessandra Tamburri, Valerio Cattabriga, Costanza Arpinelli e Alessandro De Angelis davanti al TTR di Asia Mercatelli, Michelangelo Parmigiani, Sharon Spimi e Nicolò Strada.

Gara con 707 e Minerva Roma a dettare l’andatura con continua alternanza al comando nelle 4 frazioni e con i diversi atleti in gara. Dalla prima frazione riservata alle donne, esce in testa Alessandra Tamburri (Minerva Roma) con 5 secondi di vantaggio su Guerard (707) subito davanti ad Asia Mercatelli (TTR), Federica Parodi (T.D. Rimini), Elisa Marcon (The Hurricane) e a tutto il gruppo allungato. Nel ciclismo si forma un gruppo di 15 atleti con tutte le migliori formazioni, nella frazione di corsa sono 707, Minerva e T.D. Rimini a prendere il comando con circa 10 secondi di vantaggio su Angelica Prestia (Pianeta Acqua), 15 secondi su Sara Guerrero (CUS Pro Patria Milano), Tania Molinari (Piacenza Tri), Elisa Marcon e una ventina su Asia Mercatelli (TTR).
Nella seconda frazione, la prima maschile, si compone il duo 707 e Minerva con rispettivamente Luca Facchinetti e Valerio Cattabriga. All’inseguimento T.D. Rimini (Stefano Rigoni), The Hurricane (Nicola Azzano), Triathlon Raschini Pavese (Davide Ingrillì), CUS Pro Patria Milano (Valerio Patanè) e TTR (Michelangelo Parmigiani) a una trentina di secondi.
Al cambio del terzo frazionista è la 707 (Giorgia Priarone) con 8 secondi a precedere la Minerva Roma (Costanza Arpinelli). La terza frazione vede formarsi un gruppo di 4 al comando dopo la T1 con 707, Minerva Roma, TTR (Sharon Spimi) e The Hurricane (Caterina Cassinari). Nell’ultimo kilometro e mezzo di corsa si ricompone il duo al comando con Minerva e 707 a prendere la testa del gruppo davanti al TTR e a The Hurricane a 30 secondi.
Dopo il nuoto nella quarta e conclusiva frazione, è Gianluca Pozzatti a guadagnare il comando della gara con un vantaggio in progressivo aumento su Minerva Roma (Alessandro De Angelis) e TTR (Nicolò Strada) che si giocano in volata il secondo gradino del podio. A medaglia così 707 che bissa il titolo 2017, Minerva Roma e TTR. Giù dal podio The Hurricane, quarta, seguono Raschiani Triathlon Pavese, CUS Pro Patria Milano, T.D. Rimini e RN Marostica.  

 

Classifiche complete: scarica qui

 

Le dichiarazioni dei vincitori

Justine Guerard (Fra): “Si tratta della prima gara in Italia per me ed è subito arrivato il titolo nazionale a squadre. È stato bello gareggiare in questo team, c'è una bella atmosfera”.

Luca Facchinetti: “Quest'anno abbiamo gareggiato tanto fuori dall'Italia a livello internazionale e il nostro pubblico non ha avuto molte occasioni prima di questo weekend di seguirci dal vivo: proprio qui a Lignano, siamo riusciti ad essere protagonisti in tutte e tre le gare tricolori con due podi individuali e questa bellissima conferma della staffetta 2+2”.

Giorgia Priarone: “Sono una new entry del 707 e sono davvero contenta di aver contribuito alla vittoria del titolo italiano a staffetta di quest'anno, è sempre bello trovare qualcosa in più per le staffette: per la squadra si trovano sempre energie nascoste, questa gara è sempre speciale. Frazione delicata la mia, ho cercato di mantenere la posizione ma sono rientrate da dietro in bici, poi ho cercato di correre a tutta per dare il cambio nella miglior posizione possibile”.

Gianluca Pozzatti: “Una bella staffetta, per il team era molto importante riconfermarsi e partendo da favoriti non è mai facile. Siamo riusciti a stare sempre lì davanti e a chiudere bene: davvero un bel successo di squadra”.

 

A seguire è stato il turno della Coppa Crono, nuova formula a circuito e premiazione di società con somma dei punteggi conquistati dai team maschili e femminili nelle diverse prove. Ben 322 le rappresentative che si sono confrontate a Lignano:  263 squadre uomini e 59 squadre femminili per un totale di 1300 atleti. Una colorata ed emozionante kermesse che ha chiuso la due giorni di gare a Lignano.

In campo maschile la società Spezia Triathlon ha vinto la gara con il tempo di 53:27 con il team formato da Elia Mozzachiodi, Kristian Brossa, Nicolò Simonigh, Enrico Ferlazzo e Lorenzo Calosso davanti a Liger Team Keyline con Francesco Cauz, Marco Barison, Marco Dalla Venezia e Luca Zanet e al CUS Parma con Matteo Morelli, Federico Pezzani, Nicola Scarica e Nicola Grisenti. 

In campo femminile a guidare la classifica è stata la società CUS Trento che con il team Valentina D'Angeli, Marialuisa Tavernini e Chiara Gelmi ha fermato il crono a 1:05:06 e si è imposto sul T.D. Rimini con Sara Moretti, Cecilia D'Aniello e Livia Maria Soldati. Terzo posto per Raschiani Triathlon Pavese con Arianna Valenti, Simone Fiorini e Valentina Tagliabue. 

La chiusura del primo circuito Coppa Crono 2018, con la relativa assegnazione del trofeo che girerà tra la società vincitrici nelle diverse edizioni, vede la società CUS Parma sul gradino più alto del podio. Al secondo posto il CUS Pro Patria Milano e al terzo il Padova Triathlon.


Classifica finale circuito Coppa Crono

Classifica tappa Coppa Crono - maschile

Classifica tappa Coppa Crono - femminile

 

 

Lignano CI staff18 Tiziano Ballabio FITRI 9

Lignano CI staff18 Tiziano Ballabio FITRI 2

Lignano CI staff18 Tiziano Ballabio FITRI 4

Lignano CI staff18 Tiziano Ballabio FITRI 5

Lignano CI staff18 Tiziano Ballabio FITRI 6

 

 

premiazione circuito coppa crono 2018 rev

premiazione coppa crono 2 2018

tappa premiazione coppa crono uomini

 tappa coppa crono donne premaizione

coppa crono autorità 2018

coppa crono foto 2018