Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Liste Giovani e Opportunità di Sviluppo

images/2018/varie/medium/arpinelli_lobba_mallozzi_2018.jpg
Giovani

Sono state aggiornate e disponibili sul sito già dal 1 giugno le liste del programma di sviluppo. Ogni lista oltre a definire i nomi, il livello di attività, le aspettative di sviluppo, definisce il supporto e le opportunità, come evidenziato nella tabella attività liste 2018. In particolare, gli atleti della lista di Livello Nazionale, che stanno svolgendo un processo di sviluppo internazionale, hanno accesso ad opportunità legate ad esperienze nelle ETU Cup di livello opportuno.

In linea di massima le gare in Europa verranno utilizzate come descritto di seguito:

 

Opportunità di gara in ordine di priorità

Etu Junior Kitzbuhel

1)       atleti qualificati agli EC di Tartu

2)       potenziali atleti YB per Banyoles

3)      atleti del PS che intendono competere in autonomia

YOG Qualifier Banyoles

Atleti YB qualificati e selezionati (2U, 3D)

Etu Junior Tiszaujvaros

Top 15 Etu Cup Quarteira

Top 10 Etu Cup Melilla

Primo escluso nella lista di qualificazione per Banyoles

Etu Junior Holten

Per gli atleti LN selezionati in base alle recenti prestazioni e non qualificati al CE

Etu Junior Tartu

Top 5 ETU Junior Cup di Quarteira

Top 3 ETU Junior Cup di Melilla

Top 5 Gran Prix Italia

Etu Junior Zilina

Qualificati per i Youth EC di Loutraki

Per gli atleti LN per competere ad una ETU di entrata in funzione del percorso di sviluppo

Etu Junior Zagabria

Top 3 classifica corrente Coppa Italia non precedentemente convocati in gare ETU

Per gli atleti LN per competere ad una ETU di entrata in funzione del percorso di sviluppo

YEC Leutraki

Qualificato per YOG

Primo Youth B ai Campionati Italiani di Triathlon (14 luglio 2018)

Primo Youth A ai Campionati Italiani di Triathlon (14 luglio 2018)

Atleti selezionati in base alle recenti prestazioni

YOG

Top 6 ai European YOG Qualifier di Banyoles

WC Gold Coast

Top 5 ai Campionati Europei Junior di Tartu

 

Tempi di entrata, permanenza e uscita nelle liste del Programma di Sviluppo

 

Le liste sono riferite a programmi di crescita e di sviluppo che, rivolti ai giovani, devono avvenire alle adeguate velocità pur rispettando i tempi soggettivi di sviluppo. Ma è dannoso incentivare nei giovani la stagnazione sterile per cui nelle liste sono consentiti solo due movimenti:

  • verso l’alto: crescita e sviluppo nei programmi e nel livello delle liste a cui si ha accesso
  • verso fuori: uscita dai programmi fin quando non verranno nuovamente ottenuti i criteri di accesso.

Allo scopo è necessario fissare i tempi di permanenza nelle liste una volta ottenuti i criteri di accesso.

Il tempo di validità dei criteri ottenuti e quindi di permanenza nella lista è di 6 mesi per cui verrà considerato il principio seguente: i criteri ottenuti nel corso della stagione precedente acquisiranno validità immediata e saranno validi fino al 1° agosto dell’anno successivo; se l’atleta nel corso della prima parte della stagione successiva non ha confermato i criteri sarà tolto dalla lista.

Comunque, in ogni momento, un atleta può essere escluso dalla lista se il processo di sviluppo non è giudicato in continua evoluzione o se l’ambiente di sviluppo non è ritenuto adeguato, tanto da far considerare l’investimento federale infruttuoso o inutile.

Per i termini di validità fanno eccezione i criteri raggiunti nel corso dell’anno per accedere alle liste SNG e i-SNG che hanno validità fino al termine dell’anno successivo.

I tempi di entrata nelle liste sono immediati contestualmente al soddisfacimento dei criteri e al conseguente accesso alle opportunità di sviluppo, ma avverrà compatibilmente con la programmazione delle attività. Ad esempio, la programmazione di un raduno può richiedere la definizione delle liste con 45 giorni di anticipo.

Considerazioni generali della prima parte di stagione

Spesso per crescere è necessario sentirsi a disagio perché lo sviluppo avviene se è percepito come un passaggio difficile ma necessario. Se si ha già tutto in anticipo allora questo passaggio, anche con l’impegno, non avviene. Per questo vengono messe delle asticelle da superare a un livello che i giovani non hanno ancora raggiunto, per poi incoraggiarli a crescere per raggiungerlo. Se facciamo come è stato fatto in passato, selezionare il migliore del livello già raggiunto, allora anche noi rimarremmo sempre allo stesso livello. La capacità di iniziare ad esprimere prestazione quando conta viene stimolata anche da questo processo “o dentro o fuori”, senza ambiguità. Lo insegnano i Paesi che alle olimpiadi hanno vinto le medaglie nel Triathlon e noi abbiamo l’opportunità di iniziare a farlo apprendere fin da giovani. 

È stato visto ed esposto nella presentazione del programma di sviluppo che a un certo punto, completato il percorso di crescita, è necessario fare un salto per arrivare all’eccellenza e solo pochi riescono a farlo. A livello junior questi processi di qualificazione iniziano a preparare gli atleti al salto che dovranno fare per arrivare all’eccellenza, quando nulla verrà riconosciuto in anticipo agli atleti e varrà solo la prestazione fatta.

Chi è riuscito a comprendere e incoraggiare gli atleti secondo questi principi ha già ottenuto buoni risultati.

In questa prima parte di stagione quelli che hanno voluto e potuto competere lo hanno fatto riuscendo ad esprimere meglio che in passato il loro potenziale. Tre atlete hanno ottenuto la qualificazione ai Campionati Europei e un atleta ci è andato molto vicino, soddisfacendo criteri che a molti sembravano troppo rigidi. Come nazione siamo attualmente al secondo posto del ranking europeo, davanti a molte nazioni di riferimento nel panorama mondiale. È anche vero che diversi non hanno potuto cogliere questa opportunità e siamo fiduciosi che molti si possano rifare presto. Per cercare di fornire messaggi chiari e dare risposta ad eventuali dubbi è stata anche aggiunto nella sezione download dei Giovani un documento che sintetizza le risposte alle domande raccolte nel corso dell’anno. 

 

Programma di Sviluppo