Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Il Settore Istruzione Tecnica persegue l’obiettivo di formare, consolidare e qualificare il livello qualitativo di conoscenze, capacità e competenze dei propri tecnici; si occupa di sviluppare e consolidare stretti e proficui rapporti con i più importanti riferimenti scientifici del mondo dello sport. Le finalità operative si traducono attraverso una struttura organizzata e strategica, razionale e funzionale nel suo operare al fine di fornire un servizio qualitativamente elevato Il S.I.T. opera attraverso una programmazione strategica grazie alle competenze interne, e allo sviluppo di iniziative, collaborazioni e proposte provenienti dagli ambienti sportivi affini con cui esiste arricchimento e scambio esperienziale e metodologico. 

La razionale organizzazione del S.I.T è guidata ed ispirata dal fatto che il protagonista (chi fa le ipotesi di lavoro sperimentale sugli atleti, organizza e pianifica gli allenamenti sulle competenze pratiche e teoriche, verifica le ipotesi, controlla i processi di allenamento e diffonde eventuali nuove acquisizioni ed esperienze) è l'allenatore preparato, motivato e aperto al confronto. 

Le linee guida che devono essere soddisfatte per una corretta e qualitativa offerta formativa sono costituite da:

1) Analisi dei fabbisogni formativi (ricerca di esigenze ed aspettative del partecipante)
2) Progettazione didattica
3) Erogazione (momento attuativo della formazione)
4) Valutazione

Coordinatori didattici

Team di tecnici che definisce le linee guida e coordina lo svolgimento delle attività.
Coordinatori Didattici: Costantino Bertucelli, Alessandro Bottoni, Mario Miglio, Roberto Tamburri.

Responsabile Settore Istruzione Tecnica Costantino Bertucelli

Si occupa del coordinamento generale dell’impianto dei corsi di formazione e dei seminari d’aggiornamento, della revisione, aggiornamento e del controllo del materiale didattico prodotto per i corsi federali, della formazione e supervisione del corpo docenti S.I.T. 
Ha la responsabilità delle linee di sviluppo dell’attività formativa ai vari livelli. 
Segue e coordina la programmazione e la gestione delle iniziative del S.I.T.
Ricerca e realizza collaborazioni con Istituzioni quali la Scuola dello Sport, gli Istituti Universitari di Scienze Motorie e le Scuole Statali e private.

Responsabile Centro Studi e Ricerche Alessandro Bottoni, Andrea Di Castro (collaboratore), Stefania Comotto (collaboratore).

Si occupa di ricerca scientifica applicata al triathlon; cura i progetti di studio, di raccolta dati e gli sviluppi di lavoro della Scuola di Alta Specializzazione (SAS). Funge da importante tramite tra il settore didattico e quello tecnico. 
Collabora fattivamente all’indirizzo delle linee didattiche e metodologiche del S.I.T. 
Cura, in collaborazione con il team dei Coordinatori didattici, la pubblicazione di AllenaTri, la rivista tecnico – scientifica della Federazione Italiana Triathlon.

Segreteria SIT Elena Canonico

Costituisce il supporto operativo e logistico dell’attività del SIT. Gestisce il tesseramento e controlla l’aggiornamento dei tecnici (sistema dei crediti formativi).
Funge da continuo e costante supporto informativo a tecnici e Società.