Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Insalata e Ferragina perentoria vittoria a Castelvolturno

Secondi a sorpresa Francesco Pisano e Serena Vecchione
(Flash da Castelvolturno) - Michele Insalata e Consuelo Ferragina, di ritorno da Barberino, si fermano a Castelvolturno e si aggiundicano la bella gara, valida quale 2° prova finale del circuito Italiano e dello Scott Triathlon Trophy.



Alle loro spalle a sorpresa Francesco Pisano e Serena Vecchione, terzi Luca Borsacchi e Claudia Casola.



Breve cronaca della avvicente gara: 5 in fuga nel nuoto, Borsacchi, Campagna, Coppola (YB), Pergolato (JR) e Lamberti, poco dietro Gb Pisano.



Fuga in bici di Campagna, Borsacchi e Lamberti ma il distacco in T2 su Insalata scende da 2' a 50", a quel punto solo il miglior Campagna avrebbe resistito al rientro del "frecciarossa" di Monopoli ma i problemi alla caviglia infortunata non consentono una buona performance; in 3 Km Insalata recupera e vince davanti al bravissimo Francesco Pisano, secondo a pochissimi metri.



Alle spalle tiene Borsacchi, poi Campagna stringe i denti con coraggio e arriva 4° davanti a Lamberti e Giovanni Pisano, Stefano Troise, Ugo Bozzo, Pasquale Langella, Alessandro Suriano.



Tra le donne vince la Ferragina, davanti alla Vecchione e alla Casola che recuperano nella corsa Camilla Martinelli, prima dall'acqua.



Pasta party holliwoodiano, premiazioni di rilievo e corso di aggiornamento di Giacomo Vinci hanno decorato una giornata da incorniciare, sotto la sapiente regia di Mac Leod, Caputo e lo staff dello Scott Triathlon Team.