Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Triathlon Olimpico di Pietra Ligure tra multidisciplina e solidarietà

Sabato 2 giugno è in programma il 19° Triathlon Olimpico Città di Pietra Ligure (6° Memorial Angelino Piccinini) organizzato dalla società Maremola Triathlon. La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 28 maggio. Percorsi, programma dettagliato, modalità di iscrizione, hotel e residence su http://www.triathlonpietra.com/gara-e-percorsi. 

Il programma prevede: 

SABATO 01 GIUGNO:
Ore 10:00-19:00 registrazione e ritiro pacchi gara c/o Caffè Flora, Lungomare Don G. Bado 12

DOMENICA 02 GIUGNO:

Ore 08:30 -12:00 Ritiro pacchi gara c/o Caffè Flora via don Bado n. 12
Ore 10:00 Apertura zona cambio Ore 12:00 Chiusura zona Cambio
Ore 12:30 Briefing tecnico
Ore 13:00 Partenza
Ore 17:00 Premiazioni Parcheggio riservato agli atleti in Via Crispi (sul lungofiume di ponente al termine dei pini).

All'interno della manifestazione sarà organizzata la staffetta solidale “Nuota e Corri² con Chicchi & RarePartners” giunta alla 4° edizione :

Cristina, detta “Chicchi”, ha la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) dal 2011, che le ha provocato una lenta e progressiva degenerazione di tutti i muscoli. Ad oggi non ha nessun controllo del suo corpo, se non limitatamente del capo, tuttavia le sue capacità intellettive sono intatte. Ma Chicchi ha anche una carrozzina speciale, costruita dai suoi fantastici amici, per correre insieme la prima maratona a Varese nel 2015 ed il primo triathlon a Pietra Ligure nel 2016. Da allora la carovana di #iocorroconchicchi non si è più fermata.

Alessandro ha la sindrome di Usher, una rara e terribile malattia progressiva che produce una combinazione di sordità e degenerazione della vista ed è una delle principali cause di sordocecità; al momento non ha cure, e non si ferma mai. Ma neanche Alessandro si ferma, e con il supporto di RarePartners ha corso la sua prima maratona a Firenze nel 2015 ed il primo triathlon a Pietra Ligure nel 2016, per arrivare a partecipare regolarmente alle gare di paratriathlon del circuito.

Cecilia ha la stessa sindrome di Alessandro, loro si sono incontrati e conosciuti sui campi di gara, ed anche lei è ormai entrata a fare stabilmente parte della famiglia TRIATHLONPIETRA, e tutti insieme parteciperanno alle staffette del Triathlon Olimpico e del “Nuota e Corri² con Chicchi & RarePartners”, staffetta solidale all’insegna degli abbracci i cui proventi saranno interamente devoluti ai progetti “Io Corro con Chicchi” e “RarePartners”.

 Maglia tecnica personalizzata e ricchi premi per tutti i partecipanti alla staffetta solidale del sabato, offerti dagli sponsor che sostengono le nostre iniziative solidali.


(fonte: comunicato società organizzatrice)