Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Calendario

2° Tappa Italian Paratriathlon Series - Milano

27
Apr
2019
Triathlon Super Sprint IPS
Paratriathlon
Idroscalo, Segrate(MI) Sito web: www.ecorace.net Cronometraggio: www.otc-srl.it Prevista Assistenza Sanitaria
SPORT & WELLNESS SRL SS Dilettantistica (cod. aff. 1962) Tel.: 0363909091
Lamera Luca Maurizio Tel.: 0363909091
 
                                                        Paratriathlon€ 0.00
                    
27 aprile 2019
ore 14:00 Partenza Milan ITU World Paratriathlon Series

2° Tappa IPS - Triathlon Super Sprint Milano Quote iscrizione: La quota di iscrizione è fissata in: 0,00€ Regolamento gara: vige il regolamento Fitri Obbligo di uso del casco rigido omologato nella prova ciclistica; obbligo di uso della bici vige il regolamento fitri, i Concorrenti che non transiteranno a tutti i controlli verranno squalificati senza possibilità di reclamo. Gli atleti saranno tenuti, durante la frazione ciclistica, al rispetto del codice della strada. (è prevista la chiusura completa del traffico). PROGRAMMA E ORARI Sabato 27/04 Dalle ore 14:00 alle 17:00 ritiro pacco gara presso segreteria organizzativa Parco Idroscalo Milano. Ore 13:30 Partenza ITU World Paratriathlon Series Milano Ore 17:00 Partenza 2° tappa IPS Super Sprint Milano Ore 18:30 Premiazioni Percorso: Distanza 400mt. nuoto – 10km bici – 2,5 km corsa Nuoto: 1 giro unico Bici: 2 giri di 5 km - percorso completamente pianeggiante. Corsa: 2 giri su pista ciclabili all’interno del parco pubblico. Assistenza Medica: La gara avrà un responsabile medico. Il responsabili sarà coadiuvato da un numero adeguato di collaboratori. Ci saranno un numero di ambulanze come da regolamento Sicurezza stradale: Come da regolamento la gara avrà due responsabili sicurezza stradale muniti di patentino per la scorta tecnica rilasciata dal ministero. Inoltre vi sarà un numero adeguato di volontari che presidierà gli incroci.