Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Programma Olimpico

In occasione del Consiglio Federale del 19 gennaio, è stato approvato il documento Maglia Azzurra 2019 che detta le linee guida per le attività della squadra nazionale di triathlon e le indicazioni per l'attività internazionale. 

foto joel 2018Come premessa al documento, l'Olympic Performance Director Joel Filliol sottolinea che, con l’avvicinarsi ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, le attività del Programma Olimpico saranno caratterizzate dall'evoluzione dell’approccio verso le attività di preparazione, focalizzate sulla Squadra Nazionale e negli ambienti quotidiani, guidati e supportati dallo staff Fitri, in base alle esigenze specifiche degli atleti, per soddisfare i più alti livelli di competizione. Questo adattamento all'approccio incorpora il meglio degli elementi specifici registrati negli ultimi due anni, dopo una valutazione approfondita dei bisogni e delle capacità attuali di atleti ed allenatori. Nel programmare le attività della squadra nazionale, particolare attenzione è rivolta alla qualità degli ambienti quotidiani di allenamento, al corretto livello di integrazione dei partner di allenamento ed alla capacità di concentrarsi sul raggiungimento dei livelli più alti di performance, in virtù degli standard mondiali. Ulteriore attenzione sarà rivolta allo sviluppo dei coach e dello staff sia durante i raduni che nelle competizioni.

Tra gli obiettivi prestativi, rientrano la creazione di atleti in grado di raggiungere prestazioni al livello dei primi 8 posti al mondo nel 2020, la qualificazione di una squadra di almeno 2 uomini e 2 donne per i Giochi Olimpici di Tokyo al fine di gareggiare sia nell'evento individuale sia nella staffetta mista. Inoltre si punta ad aumentare il numero e lo standard di prestazione degli atleti che gareggiano nel circuito della World Triathlon Series entro il 2020 mentre, per il futuro, l'obiettivo è quello di creare un gruppo di atleti di talento in grado di aspirare alla medaglia olimpica nel 2024 e alle medaglie ai Campionati Mondiali élite nel quadriennio olimpico del 2020-2024. Infine, c'è l'obiettivo di garantire per il 2020 la presenza di una rete di tecnici di alto livello in grado di lavorare in Italia in ambienti di sviluppo quotidiano di alta qualità e finalizzati alla performance.

Il Programma Olimpico punta ad identificare atleti mirati a raggiungere gli standard mondiali prefissati, in un ambiente senza compromessi, e supportarli in tutte le aree di preparazione, offrendo le condizioni ottimali per lo sviluppo di prestazioni a livello mondiale.