Programma Olimpico

Il documento Maglia Azzurra 2021, approvato nel corso del Consiglio Federale che si è svolto a Roma in data 26 gennaio 2021, detta le linee guida per le attività della squadra nazionale di triathlon e le indicazioni per l'attività internazionale.

La filosofia del Programma Olimpico si basa sull'impegno condiviso di atleti, allenatori, club e staff per offrire prestazioni di rilievo a livello mondiale e olimpico. Gli atteggiamenti e le azioni sono allineati verso la preparazione a saper soddisfare le richieste per il successo internazionale di alto livello lungo tutto il percorso di sviluppo.

Con la pausa straordinaria nella preparazione e nelle competizioni di alto livello nel 2020, il tema del 2021 è la ripresa dell'avvicinamento ai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo 2021.

Le attività del Programma Olimpico 2021 si concentreranno ancora sulla fase finale di qualificazione delle posizioni nazionali, quindi sulla selezione della squadra olimpica e infine sulla preparazione ai Giochi Olimpici stessi.

L'approccio delle attività della Squadra Nazionale, al di fuori del focus olimpico, rimane sul miglioramento della qualità degli ambienti quotidiani di lavoro di atleti e allenatori, in particolare la ripresa di esperienze di allenamento quotidiane di alta qualità che sono state parzialmente fermate nel 2020.

La strategia è un'evoluzione e un adattamento dell'approccio iniziato nel 2017, per cui l'obiettivo del programma è quello di supportare gli atleti sulla base di criteri oggettivi, in ambienti adeguati, attraverso un processo continuo di sviluppo. Il programma sviluppo e il programma olimpico intervengono in modo continuativo sull’atleta che dalle categorie giovanili cresce attraverso le categorie U23 in un processo soggettivo e individuale verso l’alto livello.

Nella pianificazione delle attività della Squadra Nazionale, per la stagione agonistica 2021, particolare attenzione viene posta nel riprendere il supporto fornito per le attività di sviluppo con l'obiettivo di migliorare il processo e avviare le fasi del programma olimpico per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.