Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Circolare Gare, le principali novità dell’attività organizzativa 2017

images/2016/News_2016/varie/Frazione_nuoto__Tricolori_Farra_dAlpago_2015.jpg

 

Online la circolare gare 2017, ecco le principali novità dell'attività organizzativa: 

- Trasformazione del Campionato Italiano Assoluto di Triathlon Olimpico in Campionato Italiano Olimpico di Elite, manifestazione che passa alla diretta gestione della Federazione e che quindi non sarà messa in candidatura.

- Istituzione del livello Gold per le gare di Rank, ovvero una quantità di manifestazioni che assegneranno un coefficiente gara molto premiante, a fronte di uno standard organizzativo di livello e adeguati montepremi. Tutte le prove dei Circuiti Nazionali (ad esclusione del Circuito Cross), saranno automaticamente Rank Gold.

- Istituito il Circuito di Triathlon formato da 5 prove, 3 sul triathlon sprint, il Campionato Olimpico Age Group e la prova finale di Triathlon Olimpico

- Riconfigurato il Circuito No Draft, che sarà di 3 prove, ed effettuato solamente su Triathlon di Media/Lunga distanza, con la prova finale svolta a cronometro individuale

- Compattato il Circuito di Duathlon (che rimane di 5 prove), ad inizio stagione da febbraio ad aprile compresi, al cui interno si svolgono tutti i Titoli di Specialità Assoluti e Age Group

- Ridotto il Circuito delle gare Paratriathlon e adeguati punteggi e criteri

- Riviste tasse gare e montepremi di alcune tipologie di gare

- Prevista la possibilità di introdurre sanzioni amministrative a carico delle Società organizzatrici che disattengono requisiti organizzativi non critici per lo svolgimento della competizione.