Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Tutto pronto ad Andora per la 18^ edizione, iscritti sino ad oggi quasi 500 atleti provenienti da tutta Italia e dalla vicina Francia


(comunicato stampa) A cinque giorni dal suo svolgimento è ormai tutto pronto per la diciottesima edizione del Triathlon di Andora.

Viste le numerosissime richieste di iscrizioni , molte anche dalla vicina Francia, l'organizzazione ha deciso di ampliare il limite massimo di partecipanti a 500.

Sono comunque ancora pochi i posti disponibili.

La prova prenderà il via venerdì 1 maggio alle ore 14.00, come sempre dal Parco delle Farfalle di Andora.

Scorrendo la lista dei partenti si preannuncia un'ennesima sfida di grande spessore tecnico.

Ad oggi svettano su tutti l'Ucraino, Vladimir Polikarpenko, Olimpionico a Sidney, Atene e Pechino ed alla ricerca del poker dopo le vittorie del 2005, 2006 e 2007, il Francese Nicolas Becker , lo Svizzero, già figlio d'arte , Alexandre Dallenbach e gli Italiani Leonardo Ballerini , Giulio Molinari , Brustolon Danilo, Alessandroni Alberto, Andrea Vizzardelli, Manuel Canuto, Alex Ascenzi.

In campo femminile, tra le quasi 70 donne al via, lotta apertissima in quanto non sembra esserci l'atleta decisamente superiore alle altre ed in grado di fare la differenza.

Ci sarà quindi da assistere ad una bella sfida decisa probabilmente sul filo di lana.

Presenti anche molte atlete francesi, poco conosciute, ma che potrebbero rappresentare la sorpresa della gara.

Segnaliamo ad oggi Silvia Gemignani, Giunia Chenevier, Monica Cibin tutte e tre già vincitrici ad Andora, Pamela Gejo, AnnaMaria Mazzetti, Martina Dogana, Alexa Giussani.