Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Sorpresa Danimarca tra gli Elite e Oro Junior a Ungheria, si chiude l’Europeo di Triathlon a Kitzbuhel con le Mixed Relays

images/2017/gare_internazionali/TRIAHLON/EUROPEI_KITZBUHEL/staffetta_danimarca_europei_2017_kitzbuhel.jpg

 

La lunga rassegna europea di Triathlon, disputata a Kitzbuhel dal 16 al 18 giugno, si è conclusa domenica con le spettacolari gare a squadre di Staffette Miste -  Mixed Ralays, formula di gara a squadre entrate da poco più di una settimana nei programmi olimpici di Tokyo 2020.

Il titolo Europeo di specialità tra le 12 squadre Elite schierate in Austria, è stato conquistato a sorpresa dalla Danimarca – con i suoi frazionisti Anne Holm, Andreas Schilling, Sif Bendix Madsen e Emil Deleuram Hansen -  che è riuscita a catturare il prestigioso ed inatteso oro, davanti a Francia e Russia.  Assente l’Italia che non schierato alcuna rappresentativa.

Per la categoria Junior, come già comunicato poco prima la partenza delle gare, per l’Italia da segnalare l’impossibilità di partecipare, per il risentimento dell’atleta e frazionista Beatrice Mallozzi, dopo la caduta del venerdì pomeriggio durante la gara individuale junior. Nonostante ciò, è stato comunque deciso di far partire i due primi frazionisti – Costanza Arpinelli e Federico Spinazzè-  sebbene non sia stato possibile poi proseguire. La competizione europea della staffetta mista Junior è stata vinta dalla giovane squadra ungherese – con Lili Matyus, Gergo Soòs, Dorka Putnòczki e Csongor Lehmann -  prima al traguardo su Russia e Germania.

Tutti gli approfondimenti e cronaca agonistica: http://etu.triathlon.org/news/article/a_magnificent_day_at_the_races