Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon Sprint Viareggio ‘Escape Tuscany’

La magia del triathlon fatto di fatica, di sacrifici e di passione ancora una volta ha contagiato centinaia di spettatori presenti alla gara. La magnifica location di Viareggio, con la cornice della Piazza Mazzini affacciata sul mare, che ha accolto tutti i partecipanti, sembra essere nata per questo tipo di manifestazione. L'orario di gara, fortemente voluto dall'Escape Tuscany Triathlon, è risultato vincente. Gli operatori turistici, l'amministrazione Comunale, la Capitaneria di Porto e tutte le imprese commerciali, coinvolte direttamente lungo il passaggio degli atleti in gara, hanno confermato che la formula rende possibile organizzare questo sport. In vista della gara, su distanza sprint (750 metri a nuoto, 20 km in bici e 5 km a corsa), i triathleti si sono presentati puntuali in zona cambio  alle 6.30. Alle 8.30 si è svolto il briefing e subito dopo è avvenuta la spunta elettronica dei partecipanti a poche decine di metri dalla zc. A riva ad accogliere gli oltre 200 atleti c'erano due nomi che del triathlon hanno fatto la storia. Lo Staff composto da Dimitri Ricci e Silvia Gemignani ha coordinato lo Start swim in accordo con i giudici di gara per gli orari di partenza donne-uomini, con 5 minuti di scarto. Ad alzare il 1° Trofeo CONAD ETT SPRINT Viareggio, sono stati Marco Quintavalle del team JO.ER. e Chiara Ingletto del Firenze Triathlon. Presente all'evento anche il presidente del Comitato Toscano della Fitri Francesco Laino, che ha detto: “Ottima l'organizzazione, nonostante qualche piccola sbavatura nella zc. La speranza è che questa gara diventi, negli anni, una competizione di livello internazionale. Complimenti all'ETT, che ha curato la manifestazione in ogni minimo particolare. Indovinatissimo l'orario (la mattina presto, ndc) scelto per la gara”.

Questi i primi 10 classificati fra i maschi: 1) Marco Quintavalle (Team Bike) in 1:02:31, 2) Raphael Kindel (Firenze Tr.), 3) Gabriele Baroni (Livorno Tr.), 4) Andrea Martinelli (Livorno), 5) Guido Esposito (Team Bike),6) Stefano Biancalana (La Fenice), 7) Luca Giannecchini (La Fenice), 8) Giusvan Fiesoli (Firenze Tr.), Fabio Bellini (Livorno Tr.), 10) Alain Filoni (Trievolution).


Fonte comunicato Comitato regionale Toscana