Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Consiglio Federale: i past president aprono la seduta. Approvati Codice etico, Borse di studio e la composizione dei Tavoli

images/2021/FOTO/Consiglio_Federale/24_marzo/medium/consiglio_1.jpg

Il secondo Consiglio Federale convocato dal presidente Riccardo Giubilei, che si è tenuto in videoconferenza, si è aperto con l’emozionate intervento dei due past president presenti: i lavori, che per la prima parte sono stati trasmessi in diretta streaming, sono stati inaugurati dai saluti di Marco Sbernadori e Renato Bertrandi, già presidenti della FITRI, che con grande trasporto hanno avviato questa sessione, offrendo il loro appoggio e la loro piena disponibilità a collaborare con il Consiglio Federale.

A seguire, è stato approvato il Codice Etico della Federazione Italiana Triathlon. Il consigliere Filippo Caporali ha relazionato sul tema, sottolineando che la FITRI si è voluta distinguere rimarcando la dovuta importanza agli aspetti comportamentali oltre a quelli strettamente professionali.

A seguire, sono state approvate le borse di studio dedicate agli studenti delle scuole medie superiori e delle università: a questo ambito, sono stati destinati 20.000 euro che saranno distribuiti agli studenti/atleti più meritevoli mediante la valutazione di un’apposita Commissione (formata dal tecnico del settore giovanile nazionale, dai quattro presidenti di macro area e dal segretario generale) che valuterà le proposte che arriveranno dai Comitati territoriali.

Dopo aver istituito Tavoli di lavoro federali nel precedente Consiglio Federale, in questa seduta sono state delineate le relative composizioni. Il Tavolo di lavoro Multisport sarà coordinato da Fabio Ninci e composto da Andrea Vellano (Cross), Luca Alladio (Winter Triathlon), Michele Bellemo (Aquathlon), Matteo Benedetti (SwimRun), Nicola Campassi, Roberto Cordeddu e Luciano Iezzi. Al Tavolo per il Decentramento siederanno Giuliano Pavanello, Roberto Biagiotti, Gianluca Cogliati, Andrea Mentasti, Nicola Intini e Alessandro Braggio e sarà coordinato da Gabriele Sprocati. Claudio Risso sarà il coordinatore del Tavolo di lavoro CUSI/CUS e Scuola che sarà formato da Luigi Passerini, Alberto Vannini, Giampaolo Gualla, Enrico Tion, Tommaso Paxia e Andrea Spanu. Infine, istituito il Tavolo degli Organizzatori, che sarà coordinato da Gianluca Calfapietra e composto da Massimiliano Rovatti, Michele Parpajola, Renzo Straniero, Marco Zoppi, Luciano Silvani, Luca Lanzara, Daniele Di Gregoli, Fabrizio Cutela, Matteo Annovazzi, Christian Fiorito, Paolo Gaddoni, Massimiliano Zanetti, Simone Vitiello e Fabrizio Baralla.

Inoltre, il Consiglio Federale ha consolidato i quadri tecnici federali, che verranno annunciati in dettaglio nei prossimi giorni: il continuo lavoro di squadra tra i settori sarà la cifra distintiva dell’operato dell’area tecnica di questo quadriennio.