Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

PRIMA TAVOLA ROTONDA SUL MONDO AGE GROUP

L'immagine può contenere: una o più persone, tabella e spazio al chiuso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è tenuta ieri la prima TAVOLA ROTONDA relativa al mondo Age-Group presieduta dal Presidente della Commissione Riccardo Giubilei ed organizzata dal Comitato regionale Triathlon Lombardia.  L' iniziativa sarà itinerante e sempre più articolata, ma già si respira aria nuova.

Presenti poco più del 10% delle società lombarde, più due delegati provinciali in rappresentanza del loro territorio, tutti desiderosi di far emergere maggior identità ad uno dei pilastri fondamentali della Fitri.


E' iniziato questo viaggio di ascolto in Lombardia con l'intento di condividere idee, proposte e l'entusiasmo anche con le altre regioni, per cercare finalmente di valorizzare concretamente la Comunità Age Group.



Si sono toccati vari argomenti come la necessità di dare maggiore supporto alle società perché queste siano in grado di coinvolgere meglio i propri tesserati in eventi cruciali per la Fitri. Bisogna creare dei punti di riferimento sui territori come atleti carismatici, Comitati efficienti e Delegati in contatto con le società.

Daniel Fontana, responsabile Age Group della DDS,  si è fatto portavoce di quanto questo movimento ha bisogno di sapersi riconoscere e vivere il triathlon da protagonisti, indipendentemente dai risultati personali.
Confrontarsi con atleti di alto livello e avere un supporto tecnico è una richiesta che va soddisfatta.

Nella serata sono poi emersi elementi tecnici come il controllo dei certificati, la consegna dei tesserini e l'utilizzo che di questi ne viene fatto, la necessità di comunicare in maniera più diretta con il tesserato. Creazione di obiettivi federali più appetibili alle aspirazioni degli atleti Age-Group. Comunicare in modo 

chiaro e preciso i regolamenti o semplicemente calendarizzare con più anticipo le gare.
L'introduzione di una App in supporto a quanto sopra scritto potrebbe rappresentare un primo grande spartiacque fra presente passato e futuro.


Società presenti:
Trilogy -  Mauro Garavaglia
Friesian Team  - Marco Zaffaroni
CNM - Gianantonio Radici
Road Runners - Francesco Vitali
 Raschiani -  Andrea Libanore
DDS - Daniel Fontana,
ARC Busto - Roberto Roggiero
Doctor Bike - Fabrizio Castiglioni
 Delegato Provinciale di Bergamo Giorgio Longaretti
Delegato Provinciale Monza e Brianza Luigi Pericoli

L'immagine può contenere: 2 persone, persone sedute, tabella e spazio al chiuso