Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Paralimpiadi Tokyo 2020: ecco i criteri di selezione. E a Milano ci sarà la WPS

images/2018/paratriathlon/Varie_Olimpiche/medium/160911-rio-para-women-web-msj-06.jpg
Tokyo 2020

Grandi novità emergono dal Board esecutivo del Comitato Internazionale Paralimpico: sono stati approvati i Criteri di qualificazione di Tokyo 2020 e il relativo Ranking (clicca qui per i dettagli). Durerà un anno la finestra a disposizione per la qualificazione (si aprirà il 29 giugno 2019) e gli eventi qualificanti saranno i Mondiali di Losanna del prossimo anno, le prove di World Paratriathlon Series nel periodo di qualificazione, una Continental Cup per regione e le Paratriathlon World Cup. 

Notizia importante, che ci riguarda da vicino, l'inserimento della gara di Milano nel massimo circuito internazionale del Paratriathlon: l'Idroscalo ospiterà per la prima volta la tappa di WPS 2019 che è stata inserita in calendario sabato 27 aprile

Mattia Cambi, Direttore Tecnico del Paratriathlon azzurro, guarda verso la stagione olimpica passando per un'annata 2019 fondamentale nel cammino verso Tokyo 2020. “Sono molto onorato di vedere che il progetto portato avanti da Fitri su Milano relativo alla World Paratriathlon Series sia stato approvato e inserito nel calendario 2019, evento importantissimo e assolutamente strategico per quanto riguarda i nostri atleti impegnati nel percorso di qualifica verso Tokyo 2020. Non dimentichiamo nemmeno l'opportunità di visibilità per tutto il movimento che un evento di questo tipo porta con sé: questa conferma è il frutto del lavoro e dell'impegno di molte persone a sostegno di un movimento che vuole continuare a crescere e per il secondo anno consecutivo organizzerà un evento di caratura internazionale. Per quanto riguarda il processo di qualifica verso Tokyo 2020, “il periodo di qualifica inizierà il 29 giugno 2019 e terminerà il 29 giugno 2020 – aggiunge Cambi – e saranno tre gli eventi che assegneranno il maggior punteggio e determineranno il risultato finale: il Mondiale in Svizzera il 31 agosto, il Campionato Europeo di Valencia il 14 settembre e un'altra World Paratriathlon Series che non ha ancora un assegnazione ad oggi, oltre alle World Cup. I ranking non saranno azzerati in nessuna categoria e sarà quindi importante gareggiare anche nella prima parte di stagione per avere poi la possibilità di partecipare agli eventi sopra citati”. 

 

La news su Triathlon.org

 

 

ITU announces the Rankings and Qualification Criteria for the Tokyo 2020 Paralympics

ITU is pleased to announce that the Executive Board and the International Paralympic Committee have approved the Paralympic Rankings and the Qualification Criteria for the Tokyo 2020 Paralympic Games.
 
Following the announcement of the eight Tokyo 2020 Paratriathlon medal events in August, the ITU and IPC have agreed that paratriathletes from classes that do not have their medal event on the programme, may obtain qualification slots for their NPC by competing in a higher class. This is known as classing-up.
 
“This announcement is very important for our sport and all our paratriathletes, as we are giving all of them the chance to vie for Paralympic glory”, said ITU President and IOC member, Marisol Casado. “Having eight medal events at the Tokyo 2020 Paralympics meant that not all classes were catered for at the Games.  By allowing classing-up, athletes without their event in the programme now have the opportunity to go the extra mile and try to be there, even if competing against athletes with different impairments. This is an optimal solution given the existing limitations, and ITU will continue to work to have more presence in future editions of the Paralympics”, explained Casado.
 
Men’s sport classes PTS2 and PTS3 will score ranking points for the Tokyo 2020 Paralympic Qualification Rankings of the Men’s PTS4 Medal Event, making them potentially eligible to compete in that event.
 
Women’s sport classes PTS3 and PTS4 will score ranking points for the Tokyo 2020 Paralympic Qualification Rankings of the Women’s PTS5 Medal Event, making them potentially eligible to compete in that event.
 
The Paralympic qualification period will comprise twelve months, from 29 June 2019 through to 29 June 2020, and athletes will account for their best three results during this period.
 
The Qualification events will be the ITU Paratriathlon World Championships in 2019 in Lausanne; the ITU World Paratriathlon Series Events within the period; one ITU Paratriathlon Continental Championships per region (if there are two during qualification term, the first one will not count); and the ITU Paratriathlon World Cups.
 
The ITU also announced more events that will be included in the 2019 calendar of Paratriathlon, with Milano (Italy) hosting for the first time a World Paratriathlon Series event in April 27, 2019, and Magog (Canada) welcoming once more a Paratriathlon World Cup in July 13/14, 2019. Further additions to the Paratriathlon calendar are expected in the near future.

 

ferrarin rio del 12213

 

Paratriathlon, live le gare di Tokyo 2020

Tokyo 2020: svelato il programma della competizione Paralimpica

Tokyo 2020: svelati i percorsi delle gare olimpiche e paralimpiche