Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tutto pronto ad Asiago per i Mondiali di Winter Triathlon: gare sabato e domenica IN DIRETTA STREAMING

Il conto alla rovescia verso il Mondiali di Winter Triathlon di Asiago sta volgendo al termine. Sabato 9 e domenica 10 febbraio, il Centro Fondo Campolongo di Rotzo (Vi) ospiterà le gare che assegneranno i titoli iridati con 343 atleti in pista in rappresentanza di 17 nazioni. L'evento organizzato dalla società Triathlon 7C inizierà ufficialmente venerdì 8 nel cuore di Asiago con l'attesa Cerimonia di apertura.

Si tratta di un Mondiale che ci sta dando grandi soddisfazioni – dice il Presidente della Fitri Luigi Bianchiabbiamo raggiunto numeri importanti, andando ben oltre i 300 iscritti, e il contesto in cui si svilupperà tutto l'evento sarà davvero magnifico. Sabato e domenica andrà in scena un bellissimo spettacolo: la neve è caduta copiosa negli ultimi giorni e gli organizzatori, sempre attenti ai minimi dettagli, stanno stanno preparando il campo gara e le location dell'evento in maniera meticolosa affinché questa rassegna iridata rimanga nella storia di questo sport. È la quinta volta che i Mondiali di Winter Triathlon approdano in Italia – continua il Presidente della Federazione – siamo una delle nazioni più attive per quanto riguarda questa specialità. Speriamo abbia la giusta visibilità e un sempre più ampio spettro di partecipanti in futuro: si tratta di una disciplina invernale spettacolare, sia per i protagonisti, sia per il pubblico”.

Ormai siamo agli sgoccioli, mancano davvero poche ore al via di questi Mondiali – dice Leonardo Franco, responsabile del Comitato Organizzatore locale – Ad Asiago si respira già l'aria del grande evento: sono già arrivati alcuni atleti, i tedeschi, gli americani e i russi, i quali sono già entrati pienamente in clima gara. Le premesse affinché sia un grande weekend ci sono tutte – continua Franco – è caduta la giusta quantità di neve, il campo gara è pressoché perfetto, ora dobbiamo soltanto aspettare le competizioni. Vorrei davvero che questa sia ricordata come la più bella manifestazione di winter triathlon che ci sia mai stata e, incrociando le dita e facendo tutti gli scongiuri del caso, sognerei una bella vittoria italiana: sarebbe la ciliegina sulla torta”.

 

SABATO E DOMENICA, DIRETTA IN LIVE STREAMING DELLE GARE SU FITRI.IT E SULLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA TRIATHLON

 

 

GLI AZZURRI

Élite
Daniel Antonioli (C.S. Esercito)
Giuseppe Lamastra (Trisports.it Team)
Mattia De Paoli (G.P. Triathlon)
Sandra Mairhofer (Granbike Triathlon)
Bianca Morvillo (Granbike Triathlon)

Under 23
Alessandro Saravalle (Trisports.it Team)
Franco Pesavento (T41 Triathlon Marostica)

Junior
Davide Ingrillì (Raschiani Triathlon Pavese)
Simone Avondetto (Trisports.it Team)
Giorgia Rigoni (Triathlon 7C)
Gaia Tormena (Trisports.it Team)

Staffette
Team Italia Élite e Junior

 

AGE GROUP E PARATRIATHLON

Al via ci saranno anche 155 atleti del Team Italia Age Group (a cui si aggiunge Paolo Cazzaro che gareggerà nella categoria PTS5): ecco la lista degli iscritti

 

IL PROGRAMMA

Venerdì, 8.2.2019
15:00
Opening Ceremony, Piazza del Municipio – Asiago
18:00 Briefing Elite/Junior/Mixed Relay,Teatro Millepini – Asiago

Sabato, 9.2.2019
9:00
Start Elite Women, Centro Fondo Campolongo
11:00 Start Elite Men, Centro Fondo Campolongo
13:00 Start Junior Men, Centro Fondo Campolongo
13:05 Start Junior Women, Centro Fondo Campolongo
17:00 Award Ceremony, Teatro Millepini - Asiago

Domenica, 10.2.2019
9:30
Start Mixed Relay, Centro Fondo Campolongo
11:30 Start Age Group WT, Centro Fondo Campolongo
11:35 Start Paratriathlon, Centro Fondo Campolongo
15:30 Award Ceremony, Teatro Millepini - Asiago

 

I NUMERI

Partecipanti: 343
Nazioni Partecipanti: 17 (AUT, CZE, DEN, ESP, EST, GBR, GER, IRL, ITA, JPN, LIE, NOR, ROU, RUS, SLO, SVK, USA)
Nazione con più iscritti: ITALIA, 167 iscritti
Seconda Nazione con più iscritti: RUSSIA, 50
Age Group iscritti: 279
Delegazione Age Group più corposa: ITALIA, 155
Seconda Delegazione Age Group: RUSSIA, 23
Terza Delegazione Age Group: GERMANIA, 22

La pagina su Triathlon.org

La guida atleti

Le start list

Il sito dell'evento

 

 

Winter Triathlon World Champs to be crowned in the Italian Alps

The heavy snowstorms that have crossed Europe in the last few weeks have turned the Italian Altipiano in the best possible scenario for the Winter Triathlon World Championships. With a weather forecast of low temperatures and bright skies, this weekend 60 athletes will compete in the 2019 Asiago ITU Winter Triathlon World Championships, with Elite, U23, Junior and Paratriathletes vying for the world crowns. 

The races will be contested in the Centro di Fondo Campolongo, in Altopiano di Asiago, one of the most fascinating areas in the Venetian mountains. With an average altitude of 1500 meters, the snow arrives abundantly every winter, and is the perfect location for competitions and training of cross-country ski, mountain bike and trail running, all around magnificent forests.

In the Elite women’s race, Russia’s Yulia Surikova, also known as the WinterTri Queen, returns to Asiago as the current World and European champion, but also having the pressure of wearing bib number one and having lining up with her this Saturday other big names of Winter Triathlon and Cross Triathlon. One of them will be Kristina Lapinova, from Slovakia, European Champion of cross duathlon and 4th place in last year’s World in Cheile Gradistei, aiming for her first podium at the Winter World Championships. 

Austrian Romana Slavinec who will be contending to win her first Winter Tri crown after collecting six National titles and the World title when she was U23 in 2012, while Sarka Grabmullerova (CZE) and Edith Vakaria (ROM) will be trying to get their first podiums after some great results last season. 

Click here for the full women’s start list

On the men’s side, a 40-man roster is set to compete, with Russia sending the largest delegation, but with some Italian names trying to shine on home soil. Gunning for his seventh World Title, Pavel Andreev of Russia will be wearing number one and also the one to beat this Saturday. And lining up along him will be his teammate Pavel Yakimov, U23 World Champion back in 2014 and always contending for the podium ever since. But indeed the crowds will be also supporting the two locals that will be fighting to get their country on top of the podium in the World Championships: Guiseppe Lamastra and Daniel Antonioli

Both of them have been training for weeks in Asiago, know the course and the snow conditions perfectly well. Antonioli, fourth in the last two editions of the World Championships, is ready to go back in the podium, as Lamastra, who stepped onto his first elite World Champ podium in 2016 when he claimed bronze but has not been back there after. Norway’s Kristian Monsen is a top cyclist, who also could have a chance at a medal, as could have as well Marek Rauchfuss (CZE).

Click here for the full men’s start list

Winter triathlon is one of the newest events on ITU’s calendar, And in Asiago the Elite athletes will be going for approximately 8 km run on the snow, 14 km of MTB also on the snow and 12 km of cross-country skiing. For the Junior, Age Group and Paratriathlon races, the distances will be 4km run on the snow, 6km of MTB and another 6km of cross-country ski, while de Mixed Relay will be contested with each athlete running 2km, biking 4km and skiing 3km. 

The trails of the Altopiano di Asiago go through a magical and suggestive scenery that also allows the visitants also discover some historical sites where these mountains witnessed the tragic events of the Great War between 1915 and 1918, and wander around a spectacular scenery that opens along a carousel of paths of more than 100 kilometers, perfect for training all legs of winter triathlon.

 

Fonte: Triathlon.org

 

ASIAGO ABBRACCIA L'EVENTO IRIDATO

 

Ventinove chilometri che si snodano tra due bastioni della Grande Guerra posti a difesa delle valli, i forti Campolongo e Verena.

È questo lo scenario in cui si immergeranno i 343 atleti iscritti ai Campionati Mondiali Winter Triathlon 2019. Un contesto spettacolare che è solo un angolo di un paesaggio più vasto, quello costituito dal territorio dei Sette Comuni vocato da sempre allo sci da fondo con i suoi 400 km di piste dedicate agli appassionati degli sci stretti. Percorsi che d'estate si trasformano in sentieri e mulattiere dove escursionisti e ciclisti di mountain bike possono inoltrarsi tra boschi ed alpeggi dove nasce il famoso formaggio Asiago.

Gli atleti, suddivisi in cinque categorie, saranno supportati da oltre 170 volontari che nei due giorni della gara saranno a loro completa disposizione così come dell’organizzazione, delle federazioni e delle squadre nazionali.

Una macchina organizzativa rodata grazie alle tante manifestazioni sportivi nazionali e internazionali che sulle piste dell’Altopiano hanno trovato ospitalità. Qui si sono svolti due Campionati Mondiali Juniores di sci nordico, un Campionato Mondiale Master, numerose gare di Coppa del Mondo di fondo, gare internazionali di orienteering, numerose competizioni europei di mountain bike e nel 2018 il Campionato Italiano di Winter Triathlon.

In questo prestigioso palmares il 9-10 febbraio si inserisce ora anche i prossimi Campionati Mondiali Winter Triathlon che l’organizzazione locale auspica possono essere i migliori di sempre.

Con la presente il Comitato organizzatore del Campionato Mondiale Winter Triathlon coglie l’occasione di ricordare la conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma venerdì 8 febbraio alle 9.30 al rifugio Campolongo di Rotzo.

Alcune curiosità

L'altopiano di Asiago è terra di record: la lunghezza delle piste da sci di fondo (circa 400 km, record italiano!); la maggior concentrazione di malghe dell'arco alpino e uno dei formaggi più premiati d'Italia; la zona, la fantastica piana di Marcesina, fa registrare le temperature più basse, ma è anche la zona montana con l maggior numero di ore di sole; e infine, vanta l'aeroporto più alto d'Italia e il telescopio più potente d'Europa.

Parteciperanno ai Mondiali di Winter Triathlon come staff anche gli studenti dell’ITS Turismo Academy Veneto - sede di Asiago, i quali sono stati coinvolti nelle attività, fra le altre, di comunicazione (gestione pagina Facebook, social e fotografia), antidoping, ristorazione ed allestimento gare.

Teatro dell’evento iridato è il Centro Fondo Campolongo, uno tra i più noti ed apprezzati per la pratica dello sci di fondo ad Asiago. Situato a 1551 metri d’altitudine nel comune di Rotzo, uno dei sette comuni dell’altopiano, può vantare uno scenario naturale di grande bellezza e un contesto in cui i visitatori possono dimenticare la frenesia della vita quotidiana. Campolongo conta diverse piste da fondo per tutti i livelli di abilità: da quelle per principianti fino a piste per veri e propri veterani degli sci, come la pista nera di 40 km di Millegrobbe. Grazie ai collegamenti con altri rifugi, inoltre, è possibile raggiungere, con gli sci ai piedi, l’altopiano di Luserna e quello di Vezzena. Una valida alternativa agli sci in questo contesto sono i sentieri per ciaspole di cui il Centro dispone. Punto di riferimento per i visitatori nonché punto di partenza delle piste da sci è l’omonimo rifugio, dove si possono gustare delle specialità tipiche della montagna oppure rilassarsi completamente nella spa.

 

Fonte: Comunicato Stampa LOC

7762bc58 8428 41a7 83f2 b184fb3a0138

906457bf 4bed 4999 a857 130dfb657293

 

 

NOTIZIE CORRELATE

Mondiali Winter Triathlon: ecco gli Azzurri per Asiago

I Mondiali di Winter Triathlon tornano in Italia! Appuntamento ad Asiago il 9-10 febbraio 2019

Tricolori Winter Triathlon: a Entracque, dominano Antonioli e Mairhofe