Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

PARTE DA CASARANO IL PROGETTO DEDICATO AI GIOVANISSIMI

images/puglia/medium/10519f5fa90ec19379d6683533959251-0.jpg

Domenica 20 giugno, a partire dalle ore 9, presso la piscina EuroItalia di Casarano, partirà il progetto TRI KID'S TRAINING CHALLENGE dedicato dal Comitato Regionale ai bambini (6-13 anni) che vogliono cominciare a praticare triathlon. Con la guida del RTG Stefano De Razza Planelli, i giovanissimi triathleti si destreggeranno, divertendosi, in prove di aquathlon (nuoto/corsa). L'allenamento è aperto anche ai tesserati delle società pugliesi ed ai tecnici di altre Federazioni sportive che vogliono qualificarsi nella multidisciplina, confrontandosi sul campo con i tecnici FITri. Di seguito il messaggio del presidente regionale Antonio Tondi che presenta l'innovativo progetto di collaborazione con le società FIN del territorio.

"Gentilissimi Signori Presidenti, dirigenti, e Tecnici delle Associazioni Sportive Pugliesi
Il progetto nasce da una serie di incontri e documenti scritti a più mani ed è la dimostrazione che facendo squadra si cammina in maniera diversa. In realtà l’idea nasce ancora prima ed è frutto degli incontri avuti con ognuno di voi, contatti che desidererei mantenere costanti nell’arco del tempo che trascorrerò nel Comitato FITri.
L’IDEA
Ho desiderato trasmettere al nostro RGT ed al Comitato la volontà di creare rete. Il progetto infatti è reso semplice e realizzabile ovunque, in ogni Vostro Campo di allenamento, in ogni luogo avete un partner o in ogni posto riteniate idoneo alla Vostra visibilità.
Negli allenamenti non c’è bisogno di grandi numeri, lo potete fare con i Vostri tesserati per mantenere i gruppi o per far avvicinare gente che vuole conoscere il nostro sport e Noi. Infatti il valore aggiunto siamo Noi.
In questo modo le gare diventano lo scopo da raggiungere.
Il progetto serve a dare l’idea e l’egida, cioè far capire che siamo persone affidabili oltre che preparate, nonché serve a dare visibilità, il primo progetto messo in piedi da questo comitato, perché la visibilità è Vostra, le idee sono Vostre, il lavoro è Vostro.
Per questa start up desidero ringraziare tutti Voi ma permettetemi un ringraziamento particolare al Vice Presidente Fabio Leoni, ai  Consiglieri del Comitato Marco Paolo e Beppe,   che nella grande disponibilità che costantemente offrono, collaborano e sopportano le onde in tempesta delle mie corse, l’RGT Stefano De Razza Planelli, che ha messo in campo l’esperienza progettuale ultra decennale delle sue attività, il CTM  Antonello Mastrofilippo che ha supervisionato costantemente tutto, nonostante i numerosi impegni di un Sud Italia in fermento ed il responsabile sviluppo centro sud Italia Nicola Intini che grazie agli importanti trascorsi ha permesso di mantenere dritta la barra del timone verso l’obiettivo prefissato."