Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

ORGOGLIO TOSCANO

images/toscana/medium/IMG-20160902-WA0004.jpg

IMG-20160902-WA0005.jpg


 



Oggi a Walchsee-Kaiserwinkl in Austria si è disputata la rassegna Europea di Triathlon Medio Etu Challenge . Una vittoria prestigiosa per Giulio Molinari (C.S.Carabinieri) che ha conquistato oggi il titolo di campione europeo.


Presenti tra i maschi anche per i nostri azzurri con Jonathan Ciavatella (C.S.Esercito) al 5° posto, Alberto Casadei (G.S.Fiamme Oro) 8° e Massimo Cigana (ASD Pavanello), costretto ad una 23^ posizione tra gli Elite.


La gara femminile vede Julia Gajer oggi imbattibile, che ha conquistato il suo secondo titolo europeo, Brava Sara Dossena (Raschiani T.Pavese) 4^ ai piedi del podio, Marta Bernardi (Trievolution Sport Eventi) che conferma uno stato di forma in crescita e Margie Santimaria rispettivamente 8^ e 11^ nella classifica Elite femminile. 


Marta Bernardi, ragazza 27enne originaria di Firenze, le sue presentazioni al Movimento le fa nel 2015 a Barberino in occasione del “IronLake Mugello”. Inizia così a mettersi in luce semplicemente sfruttando le proprie capacità e la propria determinazione. Sarà Alessandro Boretti a contattarla per offrirle di entrare a far parte del “TRIevolution Triathlon Team”, società sportiva civile che si allena presso lo Sporting Club di San Piero a Sieve, nata nel 2014. Nel giro di un anno, Marta è riuscita a mettersi davanti ad atlete professioniste ed a guadagnarsi un posto in Nazionale. Questo fa di Marta la prima donna in Toscana appartenente ad una società sportiva civile, non militare, come gli atleti che siamo abituati a vedere, a rappresentare all’estero il nostro Paese.