Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Marina di Pisa (SI) il triathlon diventa duathlon ma è comunque una gran festa di sport.

images/toscana/medium/Podio_assoluto_Maschile_Duathlon_Marina_di_Pisa.jpg

Gara trasformata a causa del mare mosso. Vincono Rubini (TTS) e Falchi (Tri Evolution).


Circa 150 atleti (126 uomini e 22 donne) si sono ritrovati Domenica 03 Settembre u.s. sul lungomare di Marina di Pisa (PI), per quella che, già nelle premesse delle previsioni meteo, andava delineandosi come una gara che sarebbe stata trasformata.


 


Premesse confermate dai fatti e dal divieto giustamente imposto, per motivi di sicurezza, da parte della Capitaneria di Porto e dalle Autorità preposte, di svolgere la frazione natatoria per le avverse condizioni del mare. Il Triathlon Sprint è stato pertanto trasformato in duathlon sprint (5 km corsa, 20 km bici, 2,5 km corsa).


 


Nel dettaglio, subito dopo la partenza della batteria uomini, un quartetto prende il largo con Rubini (TTS), Angelini (FF.OO), Bonari (TTS) e Basso (FF.OO) a fare da apripista.


 


Nel corso della frazione bike, grazie anche ad un tracciato completamente pianeggiante e molto filante, le posizioni rimangono invariate con il gruppo dei battistrada che tiene a distanza quello degli inseguitori. L’ultima frazione decide le sorti della gara con Rubini e Angelini che alzano il ritmo e distaccano gli altri andandosi a giocare la prima posizione all’ultimo metro. Finale in volata con Rubini che taglia per primo il traguardo davanti ad Angelini e Bonari.


 


Tra le donne la Falchi (Tri Evolution), la Silvestri (1A Mistral) e la Fanciullacci (Dermovitamina) mettono in fila tutte le altre atlete. La Silvestri tenta di tenere il passo della Falchi, che gode di un grande momento di forma, e stacca fin dai primi metri la beniamina di casa. Vince la Falchi con una decina di secondi sulla Silvestri e a corta distanza, in terza posizione la Fanciullacci.


 


Da parte dell’organizzazione un ringraziamento speciale va a tutti i volontari che hanno compiuto ogni sforzo per la realizzazione della gara; un grazie a Marina di Pisa che, con tutte le proprie strutture, ha accolto calorosamente tutti gli atleti.


 


Duathlon Marina di PisaPartenza Gara Duathlon Marina di PisaPodio assoluto Femminile Duathlon Marina di PisaFonte: Comitato Organizzatore