Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

I NOSTRI LOMBARDI CAMPIONI ITALIANI DI SPRINT 2020

https://www.fitri.it/images/2020/Gare_ITALIA/Tricolori_Triathlon_Sprint_Lignano/Ballabio_Lignano20-4420.jpg













fitri nuovo lomb

 

 

 

 

 

Complimenti aI nostri atleti italiani che si sono distinti.............ecco i nostri campioni lombardi e italiani di sprint 2020.

 Classifica donne.

 






1 Angelica Olmo
2 Luisa Logna Prat - DDS

 

 

 

 

 

 

 

 

https://www.fitri.it/it/news/fitri/1112-primo-piano/17337-angelica-olmo-lignano-triathlon-sprint.html

 

Classifica Uomini

1 Gianluca Pozzati - 707

3 Michele Sarzilla  - DDS



 

 

















Gianluca Pozzatti (707) dopo il titolo italiano conquistato lo scorso anno, sempre a Lignano, si conferma campione italiano di Triathlon Sprint con una gara solida e aggressiva dal principio alla fine. 750 metri di nuoto, 20 km di ciclismo e 5 km di corsa che hanno visto il testa a testa a distanza con il giovanissimo atleta fresco Campione Italiano di Triathlon Junior 2020 a Lovadina e di Aquathlon a Recco  Alessio Crociani (TTR). Alla fine il cronometro ha decretato che sono stati 15 i secondi a premiare Pozzatti (51:52) su Crociani (52:07).  


Alle loro spalle sale sul terzo gradino del podio tricolore Michele Sarzilla (DDS), 20° nell'ultima tappa di World Cup di Karlovy Vary, con il tempo di 52:36. Al 4° posto, il neo campione italiano di Triathlon Sprint Under 23 Nicolò Strada (Raschiani Triathlon Pavese) che con 52:47 ha preceduto Gregory Barnaby (707) 5° classificato in 53:01. Jacopo Butturini (CUS Verona), Giulio Molinari e l'Under 23 Nicola Azzano (C.S. Carabinieri), Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) e Mattia Ceccarelli (Overcome) completano la top ten.


Nella categoria Under 23 alle spalle dell'atleta della Raschiani Triathlon Pavese Nicolò Strada e dell'atleta dei Carabinieri Nicola Azzano (53:16) conquista la medaglia di bronzo Riccardo Brighi del CUS Parma in 54:00. Al 4° posto Nicolò Ragazzo della The Hurricane (54:19), al 5° Davide Ingrillì (54:23 - Raschiani Triathlon Pavese) e 6° Federico Spinazzè (54:52 - Silca Ultralite).


Con la definizione delle due classifiche, femminile e maschile, nell'evento di Lignano sono stati assegnati anche i titoli a squadre con la formula della somma dei tempi dei primi 2 atleti maschi e 2 atlete donne della classifica individuale. La nuova società Campione d'Italia di specialità è la 707 con il team (Giorgia Priarone, Gianluca Pozzatti, Gregory Barnaby e Lilli Gelmini) che ha preceduto il team DDS formato da Michele Sarzilla, Alessia Orla, Luisa Iogna Prat e Stefano Micotti; sul terzo gradino del podio la Minerva Roma con Myral Greco, Costanza Arpinelli, Alessandro De Angelis e Francesco Gazzina.



 









Ballabio Lignano20 4392Ballabio Lignano20 4401