Logo Arena

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Marcello Ugazio è il vincitore della quarta edizione di XGardaman Triathlon Off Road, gara Cross Country disputata a Toscolano Maderno e organizzata dal K3 Triathlon Cremona con la collaborazione del Team 2Aceri, dell'Amministrazione Comunale e della Pro Loco di Toscolano.

Il novarese dell'Azzurra Triathlon – già detentore del titolo italiano di specialità - ha conquistato la prova Cross Country gardesana con una splendida rimonta nella parte finale della terza frazione podistica. Una rincorsa prima disperata e poi trionfale verso quel successo che aveva solo accarezzato nel giugno 2016, quando si piazzò terzo a Toscolano.

Il triathleta classe '96 di Galliate ha dovuto compiere uno sforzo estremo per recuperare il ritardo di oltre 2 minuti accumulato da Filippo Rinaldi (CUS Parma) durante la durissima frazione MTB con 27 km e 1.000 metri di dislivello sui sentieri sterrati in salita della Valle delle Cartiere, nell'entroterra gardesano. A pochi chilometri dal traguardo sembrava tutto già deciso. Ugazio, invece, non ha mai finito di crederci. Anzi ha inseguito a testa bassa il fuggitivo, ha ridotto il margine, l'ha agganciato e nella fase estrema della gara ha completato il capolavoro con il sorpasso decisivo, dopo un chilometro di nuoto, 27 in MTB e 8 a piedi. Un capolavoro di cuore e di talento.

''E' stata la corsa più folle della mia vita – ha dichiarato Ugazio dopo il trionfo al microfono della speaker Silvia Riccò – Durante la frazione ciclistica ero andato in difficoltà psicologica perché non riuscivo a fare differenza. Provavo ad allungare e Rinaldi rispondeva sempre. Ho sofferto e in discesa ho cercato di limitare i danni. All'inizio della frazione podistica, in netto ritardo, mi sono detto: ci provo, o la va o la spacca... E' andata''.

Terzo con oltre 2 minuti di distacco il bellunese Mattia De Paoli, vincitore di Xgardaman 2016. A seguire Leandro Rotondi, Francesco Figini e Fausto Fognini. Assente Massimo Cigana. Il sardo Emanuele Aru (Villacidro), in corsa nelle prime posizioni dopo un'ottima frazione natatoria, ha dovuto alzare bandiera bianca per un problema al cambio della MTB. Ritirato a gara in corso anche Filippo Galli della Pool Cantù 1999.

Tra le donne è invece Eleonora Peroncini del Cus Parma ad aggiudicarsi il Cross Country davanti all'irriducibile Sara Tavecchio (K3 Triathlon Cremona), classe '73 e vincitrice di due edizioni in passato della gara di Toscolano. In questo caso è stata la MTB a fare la differenza: la Tavecchio è uscita prima dal chilometro di nuoto nel Garda, ma sulle salite della Valle delle Cartiere nessuno ha saputo tenere il ritmo della Peroncini che ha chiuso con un margine di 11 minuti e 41 secondi di vantaggio sull'inseguitrice. Terza Marica Romano della Granbike Triathlon.

La splendida giornata di festa e di triathlon, che ha coinvolto 600 triathleti e migliaia di appassionati e turisti sul lungolago Zanardelli di Maderno, si era aperta con la prova Sprint sulle distanze di 0.75 km per il Nuoto, 14 km per la Mountain Bike e 5 km per la Corsa.

In ambito maschile lo Sprint ha visto affermarsi il giovane triathleta veneto classe 2000 Filippo Pradella (Silca Ultralite), da Conegliano Veneto, con 3'25'' di vantaggio sul sardo Francesco Podda (classe 2001 della Fuel Triathlon) e 3'52'' su Thomas Francesco Previtali ('98 dello Stradivari Triathlon Team Cremona).

Tra le ragazze netto successo di Marta Menditto (Sai Frecce Bianche) davanti alla compagna di team Matilde Bolzan e alla portacolori dello Stradivari Fabiola D'Antino.

Per i triathleti in evidenza a Toscolano Maderno nelle prove Sprint e Cross Country potrebbero ora spalancarsi le porte della Nazionale: il responsabile federale Massimo Galletti ha seguito la gara di Toscolano e i migliori delle categorie Assoluti, Under 23 e Junior verranno convocati per i campionati Europei di Triathlon Cross, in programma in Romania il prossimo 29 luglio.

Tutte le classifiche complete e i tempi sono disponibili sulla piattaforma Mysdam al link https://www.endu.net/events/xgardaman#/results

Fonte comunicato società organizzatrice

UGAZIO

Peroncini

podio uomini

Marta Menditto

arrivo Pradella

Logo Arena