Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

La DDS celebra i campioni della stagione 2019

images/2019/foto/Varie/premiazioni_DDS_2019/medium/031A2647.jpg
Festa DDS

La DDS Triathlon Team ha festeggiato la stagione agonistica 2019 mercoledì 27 novembre all’interno della Sala Consiliare del Comune di Settimo Milanese (MI).

Una stagione, quella appena conclusasi, da ricordare e da premiare. Così al centro della Sala, nel corso della serata presentata da Luca Sacchi, presidente del team, si sono avvicendati i diversi campioni che hanno portato sui podi italiani e internazionali la “rana rossa”, simbolo della DDS.

Prima di chiamare i singoli atleti sul palco, il Sindaco di Settimo Milanese Sara Santagostino Pretina e il Presidente della FiTri (Federazione Italiana Triathlon) Luigi Bianchi hanno voluto salutare la platea e complimentarsi con tutto il team lombardo.

Sono intervenuti anche l’Assessore allo Sport del Comune di Settimo Milanese Matteo Ragazzoni e il presidente del Comitato Regionale Lombardia FiTri Mauro Garavaglia.

Davvero tanti gli atleti da premiare. A cominciare dagli specialisti delle lunghe distanze del triathlon, come Daniel Fontana. L’italo-argentino, capitano del team, quest’anno ha corso per la sesta volta il Campionato del Mondo di Ironman, disputato a Kona, nelle mitiche Hawaii; e Ivan Risti, protagonista in diverse gare sia in Italia sia all’estero. Con loro anche Justine Mattera. La showgirl e modella americana, che ha esordito nel triathlon nel 2017 e che fin dal primo giorno di questa sua nuova avventura ha deciso di vestire la casacca “DDS”, si è dichiarata sempre più innamorata di questa disciplina.

Simone Diamantini, allenatore e responsabile della Sezione Triathlon della DDS, dopo aver ricordato emozioni e risultati del 2019, ha consegnato le maglie ricordo alle Elite Ilaria Zane, Alessia Orla e Luisa Iogna-Prat, vere e proprie mattatrici del finale di stagione del triathlon italiano e, in particolare, splendide protagoniste del “triplete” ai Campionati Italiani di triathlon olimpico.

Luisa Iogna Prat, nel 2019 è salita tre volte sul podio: agli Italiani di triathlon sprint (2^), agli Italiani di triathlon olimpico (3^) e nella finale di Coppa Europa di triathlon a Funchal (Portogallo), 3^.

Alessia Orla si è laureata campionessa italiana di triathlon sprint 2019, e ha conquistato l’argento nei Campionati Italiani di triathlon olimpico 2019 e il bronzo nella tappa di Coppa Europa di triathlon a Constanta (Romania).

Ilaria Zane ha vinto il titolo italiano di triathlon olimpico 2019, la tappa di Coppa Europa di triathlon a Kecskemet (Ungheria) ed è giunta 7^ nella tappa di Coppa del Mondo di triathlon a Karlovy Vary (Repubblica Ceca).

Durante la serata è stato dato spazio anche alle altre due anime della DDS Triathlon Team, importanti e seguite quanto quella “Elite”: i Giovani e gli Age Group.

Tra i Giovani sono stati premiati Elena Guasti e Fabio Bruschi, oltre ai responsabili e allenatori Daniele Cappelletto, Andrea Alcaras ed Emanuele Faraco.

Tra gli Age Group hanno ricevuto il riconoscimento: Kalle Muhr che ha corso l’Ironman 70.3 European Championship a Nizza; Danielle Kurpershoek, che ha tagliato il traguardo dell’Ironman World Championship Kona e dell’Ironman Germany Francoforte; Elisabetta Mantoan, alla finish line dell’Ironman 70.3 World Championship a Nizza; Alessandro Tomaiuolo, finisher all’Ironman 70.3 World Championship a Nizza e all’Ironman World Championship a Kona; Matteo Sclosa, al via dell’Ironman 70.3 World Championship a Nizza e dell’Ironman World Championship a Kona; e Paolo Tamburiello, per i molti e buoni piazzamenti nelle gare del calendario nazionale.

 

031A2628

 

(fonte: comunicato stampa DDS - foto: Marta Baffi)