Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Settore Istruzione Tecnica

Il Settore Istruzione Tecnica (SIT), attraverso la sua organizzazione, centrale e periferica, si occupa della formazione di tutte le figure Federali (tecnici e dirigenti)

Il SIT per garantire una formazione aggiornata e con alti standard qualitativi si avvale di una struttura composta da una Direzione Centrale, una Commissione Tecnico Scientifica ed un gruppo di Docenti Federali selezionati.

Il percorso di formazione dei tecnici di Triathlon è realizzato in conformità al Sistema Nazionale delle Qualifiche per Tecnici sportivi (SNAQ) adottato dal CONI e prevede i seguenti livelli:

ALLIEVO ISTRUTTORE FITRI

È il livello base della carriera tecnica FITRI non corrisponde ad una qualifica professionale che abilita il tecnico ad agire in autonomia, ma è propedeutica all'acquisizione della qualifica di Istruttore FITRI. L’allievo istruttore svolge la sua attività sotto la supervisione di un tecnico di livello superiore che gli permetterà di maturare le competenze necessarie per gestire efficacemente gli allenamenti dei triatleti.

Le competenze richieste a questa figura tecnica saranno apprese seguendo lezioni teoriche sui seguenti argomenti:

  • Regolamento Tecnico;
  • Educazione motoria;
  • Educazione stradale;
  • Nozioni di nuoto nel triathlon;
  • Nozioni di ciclismo nel triathlon;
  • Nozioni di corsa nel triathlon;
  • Nozioni sulle transizioni nel triathlon;
  • Nozioni di Paratriathlon

L’affiancamento a figure tecniche di livello superiore completa la formazione teorica permettendo di apprendere come applicare concetti teorici nella pratica dell’allenamento.

CORSO ONLINE ALLIEVO ISTRUTTORE

 

ISTRUTTORE FITRI

L’istruttore costituisce il primo livello operativo nell'allenamento dei triatleti. L'istruttore deve apprendere i concetti base e di cultura generale relativi agli aspetti biologici, fisiologici, metodologici, psicologici e pedagogici che permettono di interagire in modo efficace con i triatleti. Deve essere in grado di strutturare allenamenti coerenti con gli obiettivi dei triatleti che allena e che rispecchino quanto contenuto nella pianificazione e programmazione impostata. Il corso è costituito da 32 ore di lezione che si sviluppano secondo i seguenti moduli:

  • Metodologia (Basi della prestazione e progettazione dell'allenamento sportivo);
  • Metodologia (Sviluppo motorio e capacità coordinative);
  • Metodologia (Competenze pedagogiche del tecnico);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Nuoto);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Ciclismo);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Corsa);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Transizioni);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Programmazione dell’allenamento);
  • Tecnica, didattica e allenamento nel triathlon (Paratriathlon);


ALLENATORE PRIMO LIVELLO FITRI

L’allenatore di primo livello è una figura tecnica che deve essere in grado di progettare e programmare gli allenamenti per gruppi di triatleti e atleti singoli. Deve avere una conoscenza approfondita delle basi biologiche e fisiologiche dell’allenamento. Deve essere in grado di pianificare l'intera stagione agonistica dei triatleti e possedere capacità pedagogiche e comunicative tali da interagire in modo efficace con i triatleti e gli altri tecnici. Il corso è costituito da 40 ore di lezione che si sviluppano secondo i seguenti moduli:

  • Fisiologia dell'esercizio e Bioenergetica;
  • Metodologia (Basi della prestazione e progettazione dell'allenamento sportivo);
  • Cenni di nutrizione e medicina dello sport;
  • Il nuoto nel triathlon;
  • Il ciclismo nel triathlon;
  • La corsa nel triathlon;
  • Allenamenti combinati e transizioni;
  • L'allenamento della forza nel triathlon;
  • Programmazione, pianificazione e controllo dell’allenamento;
  • Coaching e comunicazione efficace;


ALLENATORE SECONDO LIVELLO FITRI

L’allenatore di secondo livello deve essere in grado di allenare atleti di alto livello a partire dalle categorie giovanili fino a quelle élite. Il corso inoltre è propedeutico al corso specialistico Specialista in Gestione e Coordinamento di Team di Alto Livello. La parte generale del corso mira ad un completamento delle conoscenze riguardanti gli adattamenti biologici e fisiologici indotti dall’allenamento, dei metodi di allenamento e della programmazione dell’allenamento. Sono approfonditi elementi relativi alla raccolta e all'analisi dei dati degli allenamenti. L’allenatore di secondo livello deve essere in grado di consultare le fonti scientifiche utili al miglioramento della performance degli atleti. Durante il corso saranno approfonditi aspetti legati alla biologia, alla fisiologia, alla nutrizione e alla tutela sanitaria. L’allenatore di secondo livello è un tecnico qualificato in grado gestire atleti e squadre di alto livello. Il corso è costituito da 40 ore di lezione che si sviluppano secondo i seguenti moduli:

  • Teoria e metodologia dell’allenamento;
  • Elementi di Nutrizione per il Triathlon;
  • Medicina dello sport;
  • Metodologia della ricerca applicata allo sport;
  • Costruzione di un ambiente “Development Oriented”;
  • La gestione dell’atleta;
  • Lavoro in Team e allenamento nell’alto livello;
  • Coaching;

 

ALBO TECNICI SOCIETARI

ALBO TECNICI INDIVIDUALI

CALENDARIO CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

ALLENATRI

 

 

Cristiano Caporali 
Responsabile - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.