Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Giustizia Sportiva: sospensione dei termini dei procedimenti fino al 15 aprile

La Federazione Italiana Triathlon, in accordo con quanto disposto dall'art. 83 “Nuove misure urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenerne gli effetti in materia di giustizia civile, penale, tributaria e militare” del D.L. 17 marzo 2020 n. 18 “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” e su richiesta degli Organi Federali competenti, ha disposto la sospensione dei termini dei procedimenti previsti dal Regolamento di Giustizia a partire dalla data di sospensione di cui al decreto e fino alla data del 15 aprile 2020

La sospensione si applica a tutti i procedimenti pendenti alla data odierna in qualsiasi fase, stato e grado essi si trovino, compresa l'attività di competenza della Procura Federale di indagine e di esercizio dell'azione disciplinare e che durante il medesimo periodo sono sospesi i termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti rinviati. Ove il decorso dei termini abbia inizio durante il periodo di sospensione, l’inizio stesso è differito alla fine di detto periodo.