Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Nazionale di Cross Triathlon in raduno sulla Sila in vista della gara dell’11 luglio

Una selezione della nazionale di Cross Triathlon svolgerà un breve ma intenso raduno a Lorica (Cs) nel fine settimana dedicato al Triathlon Cross della Sila, terza tappa del Circuito Nazionale FITRI della specialità.

Dal 9 all’11 luglio, gli azzurri specialisti delle prove fuoristrada saranno al lavoro in Calabria in un camp guidato da Massimo Galletti (Coordinatore Progetto Cross Triathlon) e Stefano Davite (Tecnico Cross Triathlon), testando i percorsi della gara della domenica e mettendosi a disposizione degli organizzatori per la promozione dello sport e del territorio. Saranno coinvolti Eleonora Peroncini (Valdigne Triathlon), Marta Menditto (Sai Frecce Bianche), Filippo Barazzuol (Granbike Veloclub), Michele Bonacina (Valdigne Triathlon), Franco Pesavento (Thermae Sport) e Federico Spinazzé (Silca Ultralite).

“A questo raduno, sono stati convocati alcuni degli atleti che stanno preparando gli Europei di Cross Triathlon di settembre, un ottimo test per valutare lo stato di forma e affinare le tattiche di gara - dice Massimo Galletti, coordinatore del progetto Cross Triathlon - Questo appuntamento sulla Sila ci consentirà di lavorare al meglio in un contesto perfetto per le nostre necessità e davvero gradevole dal punto di vista paesaggistico e naturalistico: sarà un fine settimana davvero proficuo, reso possibile grazie alla passione degli organizzatori nei confronti di questa disciplina”.

“In accordo con il settore tecnico, abbiamo voluto dare un’opportunità ai ragazzi di allenarsi e mettersi alla prova in un contesto molto stimolante in vista degli Europei di Cross Triathlon di casa di fine settembre - spiega Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon - Molti sono i luoghi ideali per ospitare i raduni delle nostre nazionali: siamo partiti da Trapani, poi siamo andati a Baratti, sull'Altopiano delle Dolomiti Paganella, ora in Calabria sulla Sila, terra dalle grandi possibilità come ha mostrato nell’ultima gara giovanile organizzata, e continueremo con Lovadina di Spresiano. L’Italia non ha nulla da invidiare alle più prestigiose location di allenamento in Europa: portare gli atleti nei territori è il nostro modo per fare gioco di squadra con le amministrazioni locali, i tecnici e le società sportive che si rendono disponibili a sostenere le iniziative”.

“Voglio ringraziare la Federazione, in particolare il presidente Giubilei e il DS Biava per aver creduto in questo progetto che inizierà nel fine settimana e proseguirà negli anni - dice Mario Siciliano, delegato regionale FITRI della Calabria - Oltre alla gara principale di domenica, ci saranno eventi collaterali e una prova di Duathlon Cross dedicata a Giovani e Age Group, per un appuntamento fortemente voluto e sostenuto dal Parco Nazionale della Sila con l’obiettivo di incrementare la visibilità del territorio. Quest’area si presta naturalmente ad accogliere gare come il Circuito Cross, che dà respiro nazionale a questo fine settimana, ma, come testimonia la presenza degli Azzurri, l’Altopiano della Sila è ideale anche come sede di allenamento per le varie multidiscipline”.

 

START LIST Triathlon Cross

INFO GARA