Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Resoconto del 23 al 26 luglio a Cadimare

images/IMG_1813.JPG

image001

Si è conclusa con successo l’esperienza di portare il RTC giovanile nord/ovest a Cadimare (SP), cogliendo la preziosa opportunità offerta dal locale Istituto O.N.F.A. dell’Aeronautica Militare, che ha ospitato 18 atleti delle categorie youth A e B e lo staff tecnico aseguito, in una suggestiva struttura sul mare, offrendo inoltre ogni supporto necessario per la migliore riuscita del raduno. Tra tutto, davvero impagabili le sedute di allenamento svolte sull’Isola Palmaria (SP), articolate tra nuoto in acque libere e corsa, in una splendida cornice ambientale che ha fatto da teatro alla riproduzione di una serie di esercitazioni sulle dinamiche natatorie di gara. Circostanza resa possibile dalla collaborazione fornita dell’A.M., che con propri mezzi nautici ha traghettato l’intera delegazione, nonchè al C.N.e S. della Polizia di Stato che ha curato l’interdizione dello specchio acqueo interessato, fornendo assistenza e garantendo la sicurezza degli atleti.
Logo FITRI YoungIn considerazione del periodo, che con i recenti Campionati Italiani di triathlon giovani vede conclusa la prima parte della stagione agonistica, il programma proposto agli atleti ha previsto per ogni disciplina una serie di esercitazioni dedicate agli aspetti tecnici e coordinativi ed alla forza speciale e specifica, proposta con valenza prevalentemente didattica e con mezzi di allenamento adeguati all’attività giovanile. Esercitazioni che per il ciclismo si sono svolte in un velodromo a cielo aperto, consentendo in piena sicurezza di curare le abilità di guida del mezzo e la tecnica delle transizioni. Per quelle di atletica, svolte presso lo stadio di La Spezia, ci si è avvalsi del contributo da campo di un “dimostratore” di prestigio come Alessandro Lambruschini… e come non bastasse, il tutto sotto la supervisione di un tecnico di assoluta eccellenza, il mitico Prof. Gigliotti, che ha voluto omaggiare i ragazzi con la sua graditissima presenza. Davvero un valore aggiunto alla qualità del raduno. Per le sedute ciclistiche si è optato per l’entroterra collinare che caratterizza il territorio della provincia Spezzina, dove fuori dal traffico turistico del periodo estivo, gli atleti sono stati impegnati in esercitazioni sulle andature di gruppo, rese impegnative dall’andamento vallonato dei percorsi. Il nuoto in piscina si è invece svolto in un bellissimo impianto con vasca all’aperto da 50m., sul mare di Lerici.
Davvero lodevole il supporto organizzativo prestato dal Comitato regionale FItri, in primis nella persona dell’onnipresente consigliere Silvano Luciani.
I ragazzi hanno lavorato molto e con grande impegno, in un sereno rapporto di gruppo reso goliardico dall’ambiente militare che li ha ospitati, lasciando trasparire dal loro entusiasmo che la fatica che li ha accompagnati sia stata mitigata dal gradevole contesto.
Positiva anche l’esperienza di uno staff tecnico “senza frontiere”, dove il coordinatore di macroarea Roberto Barsi, oltre alla fattiva collaborazione di Federico Angelini (RGT Liguria) e Nadia Cortassa (Tutor giovani nord/ovest), si è utilmente avvalso di quella prestata da Alessandro Lambruschini (Tutor giovani nord/est). Senza dubbio un esperienza da ripetere a tutto campo. (Lo staff tecnico)


Gio.26
h 11/12 ritrovo c/o Caserma A.A. Cadimare e sistemazione logistica
h 12.30 pranzo
h 13.30 riunione preliminare staf tecnico
h14.00 riunione tecnici/atleti
h16.00/19.30 allenamento ciclismo – tecnica transizioni e combinato bici-corsa c/o velodromo
Bici: es. tecnica e destrezza conduzione bici; es. forza specifica bici
Tecnica Transizioni+ combi b/c:miniduathlon ripetuti
h 20.00 cena
h21 riunione tecnici/atleti

Ven. 24
08. 00/08.30 Preparazione atletica
08.30/10.30 Nuoto: es. in acque libere (simulazione dinamiche gara- andat. gruppo - orientamento)
10.30/11.00 ristoro
11.00/12.00 corsa campestre – 30’/40’FL
12.30 pranzo
14.00/16.30 colloqui atleti
17.00 trasferimento bici c/o campo atletica
17.30 19.30 Ciclismo FL vallonato con inserimento es. andature di gruppo
20.00 cena
h21 riunione tecnici/atleti


Sab. 25
08.00/11.00 Corsa: es. forza speciale – tecnica e ritmica di corsa –PA modulata - es. flessibilità e mob. articolare
12.00 pranzo
14.00/15.30 colloqui atleti
16.00 Bici trasf. Piscina (30’)
16.45/17.15 Preparazione atletica
17.15/18.45 Nuoto: es. coordinaz. – tecnica – forza specifica – B1
19.00 Bici trasf. per rientro rientro (30’)
20.00 cena
h21 riunione tecnici/atleti


Dom. 26
07.30/8.45 Bici: (trasf.c/o piscina) con inserimento es. coord. pedalata e andature di gruppo
09.00/11.00 Nuoto: riscaldamento in accque libere con es. orientamento
PISCINA es. cordinaz. – tecnica - C3 (vel./attivaz.) - C1(eseguito in andat. di gruppo e dinamiche gara) – A2
11.00/11.30 ristoro
11.30/12.00 Bici trasf. per rientro in caserma
13.00 pranzo
14.00 riunione finale tecnici/atleti
14.30 fine raduno

image002

image003

image004

image005