Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giovani, obiettivo YOG, parte il primo raduno di valutazione il 29 e 30 marzo a Roma

YOG, Youth Olympic Games, un evento prestigioso che si disputerà in Cina questa estate, obiettivo FITRI GIOVANI

 

Il 29 e 30 marzo, è una data che costituisce un primo raduno collegiale di valutazione, per puntare alla qualificazione olimpica dei nostri giovani atleti. Nel mese di agosto infatti, l’atteso evento YOG – Youth Olympic Games – si svolgerà in Cina a Nanjing: la data delle gare di triathlon è fissata per  il 17  la prova femminile, per il 18  quella maschile ed infine, il 21 agosto le gare di staffette miste per continenti.
L’Europa del Triathlon potrà prendere parte con 11 concorrenti, secondo quanto previsto dal regolamento e l’Italia potrà schierate un numero massimo di qualificati con 1 ragazzo ed 1 ragazza, aspettativa ambiziosa, prestigiosa ed assolutamente non semplice.
E su questo obiettivo,  il progetto talento nazionale e gli appuntamenti interregionali del progetto, lavorano già da un anno.
Il raduno a Roma dell’ultimo week-end di marzo, infatti, è uno stage di verifica su un gruppo di atleti  - classe ’97 e ’98 – già conosciuti attraverso un  percorso intrapreso dal settore giovanile nel 2013, ora si tratta di ‘entrare nel vivo’ con la partecipazione agonistica che porterà alla selezione conclusiva.
 
A Roma la due giorni all’Acquacetosa, presso il centro federale, sarà un raduno di valutazione ‘prova tempi’. Avremo un gruppo di atleti con cui lavoreremo nei due giorni, poi a seguire sarà presa a riferimento una gara nazionale sprint per un ulteriore passaggio di verifica ed infine, il  17 maggio prossimo,  sarà la volta della gara internazionale di qualificazione vera e propria, in Olanda a Weert, per concludere il percorso al termine del quale, ci auguriamo, di avere nostri portacolori agli YOG della Cina” – spiega il DT Giovani Alessandro Bottoni.
 
Ed intanto, anche a livello di federazione mondiale, l’ITU sta promuovendo l’evento ed ha scelto, proprio la scorsa settimana, quale testimonial dell’evento, l’olimpionica Emma Snowsill, per trascorrere le giornate delle gare in compagnia dei giovani concorrenti nel Villaggio Olimpico, al fianco di tanti altri campioni di specialità, per portare la propria esperienza ed il proprio messaggio sportivo ai partecipanti.
 
 
Questi i nomi dei convocati dal DT Giovani Bottoni, al raduno del 29 e 30 marzo:
 
Cattabriga Valerio (Minerva Roma), Gala Matteo (Minerva Roma), Azzano Nicola (CUS Udine), Pesavento Franco (Padovanuoto Triathlon), Purzer Gianluca (Bressanone Nuoto), Soldati Giulio (T.D.Rimini), Micotti Stefano (Atletica Bellinzago), Spinazze’ Federico (Silca Ultralite), Pavolini Nicolo’ (Minerva Roma), Lazzaretto MirKo (Rarinantes Marostica), Gulienetti Alessandro (Minerva Roma), Sosniok Jakob (Alta Pusteria), Pozzuoli Michela (Minerva Roma), Contu Manuela (Valle D’Aosta), Moretti Sara (T.D.Rimini), Algeri Alice (Circolo Canottieri Napoli), Taverna Beatrice (Fresian Team), Egger Alexandra (Lauferclub Bozen), Romano Marica (Pro Patria Milano),D’Aniello Cecilia (T.D.Rimini), Ansaloni Daniela (Padovanuoto Triathlon).
 
Staff Tecnico sarà composto da: Alessandro Bottoni, Massimiliano Biribo’, Massimiliano Di Luca, Romina Ridolfi, Genevieve Church e Giuseppe Campagna.
 
 
http://www.nanjing2014.org/en/
 
http://www.triathlon.org/events/event/2014_nanjing_youth_olympic_games