Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Qualificato il Triathlon italiano giovanile agli YOG di Nanjing, con il bravo Giulio Soldati 9°


Nella gara unica di qualificazione ai Giochi Olimpici Giovanili (YOG), disputata oggi a Weert in Olanda, l'Italia del Triathlon ha conquistato la partecipazione con un suo atleta, grazie al 9 posto conseguito da Giulio Soldati (TD Rimini). 
Ogni nazione europea presente a Weert aveva a disposizione solo 1 posto maschile ed 1 femminile: il buon gioco di squadra realizzato dai nostri 'azzurrini' Nicola Azzano (Cus Udine), Stefano Micotti (Atletica Bellinzago), Matteo Gala (Minerva Roma) e Franco Pesavento (Padova Nuoto), ha consentito al bravo Giulio Soldati, sempre tra i primi 12,  nella prova di oggi, di mantenere la posizione di classifica 'ben coperto' e di concludere 9 tra le 11 posizioni 'utili', assicurando cosi' la 'carta olimpica' all' Italia Giovani del Triathlon, nella prossima olimpiade in Cina ad agosto.