Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Resoconto del Raduno CIR Centro Italia


Sabato 25 Ottobre, a Massarosa (LU), con l'organizzazione della società locale "La Fenice triathlon a.s.d.", si è svolto il raduno interregionale del settore "Centro Italia", che ha fatto registrare un notevole incremento di partecipanti rispetto agli appuntamenti degli scorsi anni, sia come numero di atleti che di tecnici ed aspiranti istruttori.

Dopo le reciproche presentazioni fra i vari addetti, e la logica 'socializzazione' dei ragazzi presenti, grazie a condizioni climatiche e logistiche ottimali, si è poi potuta svolgere, come da programma, un'accurata seduta di allenamento della corsa, caratterizzata da molte esercitazioni tecniche, integrate da una serie di esercizi specifici di stretching. Il tutto è stato coordinato dall'esperto tecnico e collaboratore della Scuola di Alta Specializzazione, Dimitri Ricci, e dal responsabile tecnico del CIR, Leonardo Altamura. Trovandoci nel periodo di preparazione generale si è scelto di lavorare su terreni morbidi, e di non effettuare test cronometrici, puntando essenzialmente su esercitazioni di tecnica ,circuiti per la forza e sensibilità dei piedi che potessero essere utili a tutti gli atleti e tecnici presenti.

La seconda parte del raduno si è svolta in piscina, 25mt, con lo scopo principale di monitorare il livello tecnico raggiunto dai ragazzi, facendo svolgere loro molti esercizi di tecnica e nuotate nei vari stili. Per testare poi il livello delle loro attuali capacità, essenzialmente in termini di velocità, sono stati cronometrati i tempi di un 50 stile libero (partenza con tuffo da blocco di partenza). Dopo aver registrato, con una certa soddisfazione, prestazioni nel complesso buone, lo staff de "La fenice tri" ha offerto a tutti i partecipanti un piccolo ristoro; la società desidera inoltre ringraziare i tecnici che con la loro partecipazione hanno reso particolarmente interessante e proficuo lo scambio di idee e di progetti per il futuro. Società come il Nuoto Livorno triathlon, ed il Freestyle triathlon (PT), da tempo sono presenti con i loro tecnici Viviano Vanni e Alessandro Pardocchi a tutte le iniziative svolte in Toscana, ed oltre alla loro, si è registrata la crescente partecipazione di società emergenti in campo giovanile, come l'Unione ciclistica Alta Lunigiana, accompagnata da Giovanni Hinrichsen, e il Firenze triathlon, presente con l'istruttore federale Maurizio Nislic. Estremamente gradita ed utile è risultata inoltre la partecipazione al raduno del responsabile regionale del Progetto Scuola, Giorgio Simoncini, che con la sua attività di promozione sta continuando a portare nuovi giovanissimi triathleti nel nostro mondo, dal futuro speriamo sempre più roseo.

(Il responsabile tecnico CIR Centro Leonardo Altamura)