Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

A Lucca festa con premiazioni di tutti i campioni regionali

images/comitati_regionali/festa_triathlon_lucca/_DSC1967_Snapseed.jpg

 DSC1972 Snapseed

Il ‘ memorabile’ 2015 del triathlon toscano si è chiuso in maniera davvero degna. Domenica 22 novembre si è tenuta, nella splendida cornice del complesso San Micheletto di Lucca, la 'Festa del Triathlon'. Gran cerimoniere della riuscitissima kermesse, il presidente del comitato toscano della Fitri Francesco Laino. A condurre la serata Veronica Bellandi Bulgari, la speaker ufficiale delle numerose gare svoltesi in questi mesi in tutta la regione. Presenti alla cerimonia il presidente della Fitri Luigi Bianchi ed il presidente del CONI Toscana Salvatore Sanzo. Centinaia gli appassionati, gli atleti - giovani, giovanissimi e meno giovani -, i dirigenti ed i tecnici presenti nella sala. E' stata l'occasione per ritrovarsi tutti quanti insieme alla fine di un anno ricco di soddisfazioni, nel quale si è registrata una chiara crescita (quantitativa e qualitativa) dello sport multidisciplinare. Non è stato solo il momento di stilare il (più che positivo) bilancio, ma anche il modo per illustrare le sempre più importanti iniziative in cantiere. Su tutti, Laino ha sottolineato la volontà di dare impulso al fenomeno del 'turismo sportivo': si tratta di un ambizioso progetto che coinvolge la Regione Toscana e la stessa Federazione Italiana Triathlon. La festa è risultata coinvolgente ed a tratti emozionante, con significativi filmati e slide delle varie gare svolte nel territorio regionale ad intervallare i tanti premi e i tanti riconoscimenti assegnati ai vari atleti presenti.
Il premio 'Triman', teso a valorizzare la lealtà propria del mondo sportivo, è stato consegnato alle giovanissime Martina Stiaccini e Giulia Rossi, che sono giunte a pari merito prime sul traguardo della gara di Marina di Grosseto, condividendo così le emozioni della vittoria.
Poi, il presidente del CONI Toscana Sanzo ha curato la premiazione del Trofeo CONI 2015, un progetto atto a favorire l'avviamento allo sport dei giovani. Premiati i 9 (giovanissimi) atleti vincitori della fase regionale, disputatasi in occsione del Triathlon Kids di Cortona. Si tratta di 9 rappresentanti del Nuoto Livorno Triathlon: per la categoria ragazzi Samuele Froglia, Alessio Bellini e Alessio Stefanelli, per la categoria esordienti Martina Stiaccini, Giulia Rossi, Margherita Voliani, Alessandro Biagioni, Filippo Coradeschi e Diego Bellini.
Rimanendo in tema giovani, si è passati poi alla premiazione dei campioni del progetto Triathlon Days 2015, che ha coinvolto decine di giovani atleti, protagonisti delle varie tappe tenutesi in varie località toscane. Premiati i primi tre di ciascuna categoria. Fra i maschi minicuccioli, podio composto da Roberto Monticini (della Sbr3 Grosseto, primo), Matteo Santilli (Sbr3, secondo) e Diego Rossi (Nuoto Livorno, terzo). Fra le femmine minicuccioli, prima piazza per Nicole Fasano (Lucca Tr.) e seconda per Esma Fatos Erman (Sbr3). Fra i cuccioli, sul podio maschile sono saliti Federico Fasano (della Lucca Tr., primo), Tommaso Santilli (Sbr3, secondo) e Leonardo Monticini (Sbr3, terzo), mentre sul podio femminile sono andate Martina Violi (Vis Cortona, prima), Virginia Celentano (Sbr3, seconda) e Vittoria Gori (Lucca Tr., terza). Fra gli esordienti maschi, prima posizione per Alessandro Biagioni (Nuoto Livorno, primo), seconda per Pietro Ferretti (Phisio Sport Lab di San Giuliano Terme) e terza per Filippo Coradeschi (Nuoto Livorno); fra le esordienti femmine prima piazza per Martina Stiaccini (Nuoto Livorno), seguita da Giulia Rossi (Nuoto Livorno) e da Zoe Orsolini (Sbr3). Nella categoria ragazzi, fra i maschi prima posizione per Samuele Froglia (Nuoto Livorno), seguito da Alessio Bellini (Nuoto Livorno) e da Lorenzo Carnicelli (Phisio Sport Lab). Nella categoria ragazze, podio per Alessia Carlesi (Nuoto Livorno, prima), Camilla Montani (Gr Sport Insieme, seconda) e Erman Dogà (Sbr3, terza). E' stata la volta poi della categoria youth A. Fra i maschi primo Manuel Santoro (Phisio Sport Lab), secondo Matteo Violi (Vis Cortona) e terzo Riccardo Brighi (Ass. Nuoto Modena); fra le femmine prima Lara Bologna (Sbr3), seconda Giada Romano (Gr Sport Insieme) e terza Chiara Cocchi (Ass. Nuoto Modena). Fra gli youth B, fra i maschi prima posizione per Simone Domenici (Sbr3), seguito da Alessio Salvo (Sbr3) e da Alessandro Pietrini (Cds Grosseto Sport) e fra le femmine, in un podio composto solo da atlete della Phisio Sport Lab, prima Marta Garzia, seconda Vittoria Salvadori e terza Serena D'Angelo. Fra gli junior, podio maschile formato da Marco Tirini (Sbr3, primo), Luca Zambini (Atomica Tr., secondo) e Matteo Chiofalo (Sbr3, terzo) e podio femmile composto da Camilla Torselli (Ass. Nuoto Modena, prima) e Teresa Falchi (Trievolution, seconda). Riconoscimenti, con significativi premi in denaro, le tre società più attive nel 'Triathlon Days': prima posizione per la Sbr3, seconda per la Nuoto Livorno e terza per la Phisio Sport Lab).
La 'Festa del Triathlon' è poi proseguita con la premiazione dei campioni regionali di categoria: i titoli sono stati assegnati agli atleti, maschi e femmine, che nelle gare previste nel calendario regionale e valide per la Coppa Toscana, hanno totalizzato il maggior numero di punti. Campionesse toscane: Martina Violi (Vis Cortona, categoria cuccioli), Martina Stiaccini (Nuoto Livorno 3, esordienti), Alessia Carlesi (Nuoto Livorno 3, ragazzi), Giada Romano (Gr Sport Insieme, youth A), Marta Garzia (Phisio Sport Lab, youth B), Marica Romano (Gr Sport Insieme, junior), Elisa Monacchini (Vis Cortona, S1), Chiara Ingletto (Firenze Tr., S2), Elisa Razzi (Firenze Tr., S3), Serena Baroncini (Meraviglie Tr. Lucca, S4), Letizia Bertoncini (1a Mistral Tr. Pisa, M1), Carola Fiori Balestra (Sbr3, M2), Simonetta Bernardini (Livorno Tr., M3), Rosanna Bottoni (1a Mistral Tr. Pisa, M4), Maria Bendinelli (Trievolution, M5), Margherita Strata (Elbaman Team, M6). Campioni toscani: Federico Fasano (Lucca Tr., cuccioli), Alessando Biagioni (Nuoto Livorno 3, esordienti), Samuele Froglia (Nuoto Livorno 3, ragazzi), Matteo Violi (Vis Cortona, Youth A), Luca Borgianni (La Fenice Tr., youth B), Leonardo Lupi (La Fenice Tr., junior), Daniele Leonardi (Esseci, S1), Alain Filoni (Trievolution, S2), Alessandro Terranova (Firenze Tr., S3), Giuseppe Anatrello (Olimpiacolle, S4), Francesco Balestrini (Livorno Tr., M1), Maurizio Piattoli (Meraviglie Tr., M2), Stefano Martelli (Atomica Tr., M3), Davide Cardellini (Firenze Tr.), Gianluca Cartei (Atomica Tr., M5), Marino Pratesi (Phisio Sport Lab, M6), Vittorio Carnicelli (Pisa Tr., M7).
Sempre nell'ambito della numerose tappe della Coppa Toscana, è risultata capace di raccogliere il maggior bottino di punti e dunque di assicurarsi il titolo toscano assoluto Elisa Razzi, della Firenze Triathlon. Alle sue spalle, la sua compagna di squadra Chiara Ingletto (seconda) e Serena Baroncini (della società Meraviglie Tr., terza). Fra gli uomini, prima posizione e dunque titolo toscano assoluto a Giuseppe Antriello, dell'Olimpiacolle. Completano il podio due rappresentanti della Firenze Tr.: Andrea Pucci (secondo) e Alessandro Terranova (terzo). Significativo riconoscimento per gli atleti che hanno partecipato al maggior numero di gare del campionato regionale: Elisa Razzi (Firenze Tr., 13 gare) e Maurizio Piattoli (Meraviglie Tr., 12 gare).
Dopo l'assegnazione (a sorteggio) dei ricchi premi messi in palio dagli sponsor Acqua Tesorino, Phisio Sport Lab e 'Sailfish e parkpre', si è conclusa la cerimonia con la premiazione delle tre società che, con i piazzamenti guadagnati dai propri atleti nel corso delle varie gare, hanno ottenuto i punteggi più alti. Prima posizione per la Firenze Tr., seconda l'Aethalia Tr. e terza la Trievolution. La Firenze Triathlon, che si è assicurata per la terza volta il titolo, si 'porta a casa' definitivamente la Coppa. Nel prossimo anno la competizione a tappe nel territorio toscano avrà uguali caratteristiche, ma una diversa denominazione. E comunque anche la nuova competozione riscuoterà - ci scommettiamo... - ancora una volta un grande successo...

Fonte Comunicato FITRI Toscana

 DSC2069 Snapseed

 DSC2171 Snapseed