Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

La Festa del Triathlon Veneto: oltre 330 i presenti sabato pomeriggio al Castello di San Salvatore di Susegana (TV)



Duecentoquaranta premiati (tra i quali 69 campioni regionali) alla seconda Festa del Triathlon Veneto; bilancio 2013 della Fitri Veneto: oltre 2.000 tesserati, 36 società attive e 24 giornate-gara organizzate
 
Oltre 2.000 tesserati, 36 società attive, 24 giornate di gare organizzate (7 quelle dedicate ai giovani), 21 giudici. Un terzo posto nella Coppa delle Regioni con la squadra Youth e 32 titoli nazionali conquistati. Questi i numeri del comitato regionale Veneto della Fitri, che sabato pomeriggio, al Castello di San Salvatore, a Susegana (TV), ha festeggiato i suoi campioni. Durante la seconda Festa del Triathlon Veneto, in una sala gremita con oltre 330 partecipanti, sono stati premiati 240 atleti (tra vincitori, secondi e terzi posti). A salire sul palco atleti e squadre che hanno preso parte alla Coppa Veneto Kids ed Age Group e ben 69 campioni veneti assoluti delle discipline triathlon olimpico, triathlon sprint, duathlon e aquathlon. <>.
Tra i 69 campioni veneti, hanno conquistato il titolo assoluto Marco Panzavolta (Padovanuoto Dynamica) e Giulia Bedorin (Padova Triathlon) per il triathlon olimpico, Stefano Rigoni (Padovanuoto Dynamica) e Giulia Bedorin (Padova Triathlon) per il triathlon sprint, Stefano Rigoni (Padovanuoto Dynamica) ed Elisa Marcon (Triathlon Rari Nantes Marostica) per l’aquathlon, Mattia De Paoli (Liger Team Keyline) e Annalisa Bertelle (Gp Triathlon) per il duathlon. Per quanto riguarda la Coppa Veneto Age Group, vi hanno partecipato più di 800 triathleti. Tra le società a dominare due team trevigiani, Triathlon Treviso, primo con 14.162 punti e A3, secondo con 12.283, con al terzo posto Liger Team Keyline. Oltre ai vincitori di categoria, a raccogliere più punti sono stati Giacomo Serena e Giovanni Bianco (entrambi di Triathlon Treviso) e Andrea De Stales (Venezia Triathlon); Giulia Bedorin (Padova Triathlon), seguita da Antonella Cason (Triathlon Treviso) ed Elisa Marcon (Triathlon Rari Nantes Marostica). Nella classifica societaria di Coppa Veneto Kids, primi posti per i Giovanissimi di Triathlon Rari Nantes Marostica e per i Giovani di Padovanuoto Dynamica. Le classifiche complete (Coppa Veneto Age Group e Kids e campioni veneti) sono disponibili sul sito internet http://veneto.fitri.it/.
Ad animare il pomeriggio del triathlon veneto, ospitato dal Castello di San Salvatore con la regia di Silca Utralite Vittorio Veneto, è stato Iena Noviello, che ha ispirato il personaggio Topo Iena dei libri di Geronimo Stilton. Presenti, tra gli altri, Luigi Bianchi presidente Fitri, Roberto Contento vicepresidente Fitri e presidente consulta delle regioni Fitri, Michele Ferrarin, consigliere nazionale Fitri e campione del mondo di paratriathlon 2013, Gianfranco Bardelle, presidente Coni regionale, Paolo Valente presidente Fidal Veneto, Ruggero Vilnai, presidente Cip Veneto e Paolo Speranzon, assessore allo sport della Provincia di Treviso,.
Come atleti ospiti grandissimi esponenti di uno sport che sta crescendo sempre più, come Massimo Cigana, ex ciclista professionista, specialista della distanza Ironman e campione veneto degli S4 nel duathlon mountain bike, Alberto Casadei, mestrino campione italiano di triathlon medio 2012, e Giampietro De Faveri, vittoriese 13 volte campione italiano.