Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Paratriathlon al lavoro! A Verona il 24 gennaio giornata di studi biomeccanici e il 1 febbraio giornata di grande promozione!

images/2015/News_Paratriathlon_2015/baldini_achenza_riccione_2014.jpg

Sasso Kitzbhuel 2014

 

Sabato 24 Gennaio a Verona giornata di studi biomeccanici per alcuni atleti P.O. e atleti di interesse nazionale Paratriathlon. Dopo il raduno di 2-6 Gennaio a Loano (SV), altra giornata di attività mirata, grazie al lavoro specialistico del dr. Pietro Picotti (medico di squadra) e del Biomeccanico Sandro Mariano, che segna a Verona un ulteriore momento di importante incontro tematico.

Il programma prevede:

- Test biomeccanici per ottimizzare la postura in bike ed il gesto atletico in sella e/o con protesi.
- Test respiratori e di capacità/mobilità toracica in situazione statica e dinamica.

Saranno sviluppati dal dr. Pietro Picotti focus riabilitativo /prestativo delle seguenti aree:
1. sviluppo delle capacità Posturali
2. sviluppo delle capacità Propriocettive (riabilitativo /prestativo)
3. riabilitazione della capacità Respiratorie, sviluppo dei muscoli respiratori tramite tecnologia Spirotiger.

Atleti: Borgato Alessio (Dds), Ferrarin Michele (Css Verona), Riviera Irene (Css Verona), Sasso Giovanni (Cicli Scotto Ischia)
Tecnici: Simone Biava, Zamboni Isabella, Zenti Stefano , Cambi Mattia
Terapista di Riabilitazione: Anna Piubello 

“Nel settore paratriathlon ancor più che nel normodotato la valutazione posturale, i rilfessi propriocettivi, l’assetto in bike e nella corsa incidono in percentuale rilevante sulle capacità motorie dell’atleta – evidenzia il dr. Picotti - valutare ed ottimizzare tale ambito significa in primis riduzione delle over-use syndrome, benessere per l’atleta, riduzione dei movimenti parassiti e degli attriti muscolo-scheletrici e quindi maggior fluidità del gesto atletico e notevole risparmio energetico. In aggiunta ai primi test biomeccanici, valuteremo i difetti di respirazione, per poi correggerli con idonei approcci di terapia manuale, liberando il torace da vincoli biomeccanici. Ciò permetterà di allenare l’endurance della respirazione. L’allenamento con Spirotiger permetterà di superare il riflesso automatico di protezione dei nostri muscoli respiratori migliorandone di gran lunga l’efficienza e di conseguenza ottenendo un beneficio nell’ossigenazione del sangue e allontanando la fase metabolica lattacida dei muscoli scheletrici. Inoltre la maggior mobilità della gabbia toracica e del diaframma miglioreranno anche la postura del tronco e del capo in un effetto sinergico con l’approccio posturale manipolativo”.

Il DT Simone Biava sottolinea l’importanza della giornata specifica programmata a Verona: "In un settore dove la ricerca degli aspetti funzionali è sempre più spinta ad ottimizzare l’efficacia dei gesti in relazione  alla riduzione dei costi energetici specifici; abbiamo pensato di introdurre una giornata dedicata allo studio degli schemi posturali correlati alle tre attività, ringrazio il Dr Picotti e Sandro Mariano per l’innovativo approccio che stanno mettendo a disposizione all’intero settore".

Prossimi impegni saranno il 1 febbraio giornata di Presentazione attività Paratriathlon FITri, Ambient Project, Progetto TriUno e Centro Sportivo Oasi Sport Lacchiarella (MI) mentre per la squadra nazionale con il duplice raduno del 21-22 Febbraio Verona e 17-22 Febbraio Avola Stage di preparazione per gli imminenti esordi in ITU world paratriathlon di Buffalo City (Sud Africa) il 1 Marzo e Sunshine Coast (Australia) il 13 marzo.

Circa la presentazione dell’attività Paratriathlon FITRI, Ambient Project, Progetto TriUno, ossia la giornata del 1 febbraio nel centro sportivo Oasi Sport Lacchiarella (Mi), si riportano il programma ed i contenuti promozionali dell’iniziativa.


Da FCZ "appuntamento con Progetti in Tour il 1 febbraio": Domenica 1° febbraio, presso la piscina del centro sportivo Oasi di Lacchiarella (MI), si terrà un incontro promosso da Progetto TriUNO imperniato sulla conoscenza e lo sviluppo del mondo paratriathlon… e non solo!
Con ritrovo alle ore 9 e inizio lavori alle ore 9.30, si avrà modo di seguire in acqua le gesta di tanti atleti del paratriathlon nazionale che si stanno preparando ad affrontare una nuova importante stagione.

Sotto la guida del tecnico Antonella Giusti, coadiuvato nell’occasione da altri istruttori FIN e FINP locali, si terrà un allenamento che avrà anche una particolare importanza.
Questo ritrovo servirà a sancire una collaborazione attiva tra Progetto TriUNO e FITri.
Grazie all’interessamento di Neil Mac Leod, Project Manager del settore Paratriathlon, e alla collaborazione attiva di FCZ.it, You Able Onlus e Ambient Project, si potranno finalmente unire le forze per divulgare al meglio tutte le informazioni necessarie per fare conoscere la disciplina ai più.
Dopo l’allenamento infatti, si terrà una completa presentazione dell’attività paratriathlon nazionale ed internazionale e verranno illustrate le finalità ecosostenibili e di recupero ambientale che vede coinvolte le realtà dell’Oasi di Lacchiarella e Ambient Project.
Inoltre, durante il Gala del Triathlon, la serata al Cinema Manzoni organizzata da FCZ.it che premierà e metterà in vetrina la qualità del triathlon italiano, sarà dato ampio risalto all’attività di Progetto TriUno e al movimento del Paratriathlon.
Per adesioni alla tappa di “PROGETTI in TOUR” all’Oasi di Lacchiarella del 1° febbraio, specificando se si vuole partecipare attivamente anche all’allenamento (aperto anche ai normodotati) oppure se interessati solamente a seguire gli incontri, scrivere entro giovedì 28 gennaio a:
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

PROGRAMMA
Ore 09:00 – Ritrovo presso la piscina dell’Oasi di Lacchiarella – S.P. 40 km 4+500 – 20084 Lacchiarella (MI)
Ore 09:45 – Inizio allenamento nuoto
Ore 12:00 – Presentazioni attività FITri, Ambient Project, Progetto TriUno e Centro Sportivo Oasi Sport Lacchiarella
Ore 13:30 – Fine lavori e rinfresco gentilmente offerto dall’amministrazione comunale di Lacchiarella

 

borgato riccione 2014

 

ferrarin Riccione 2014

 

riviera riccione 2014

 

/>