Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

World Paratriathlon Event, il via alla stagione mondiale degli azzurri a Buffalo City il 20 marzo

images/2016/News_2016/paratriathlon_2016/foto_ferrarin_campione_.JPG

paratriathlon foto 1

Domenica 20 marzo a Buffalo City (RSA) prende il via la stagione agonistica internazionale del Paratriathlon, con la prima partecipazione azzurra al circuito mondiale.
Anche per il paratriathlon, come nel triathlon, per alcuni atleti le gare mondiali avranno nella prima parte della stagione il focus rivolto alla qualificazione ai Giochi Paralimpici di Rio. Si ricorda che ad oggi, il primo ‘pass’ paralimpico conquistato da un italiano è quello di Michele Ferrarin (GS.Fiamme Oro), che si è assicurato la presenza alla 1^ edizione del paratriathlon ai Giochi di Rio, grazie alla vittoria del titolo mondiale 2015 nella categoria PT2, a settembre dello scorso anno a Chicago.

Questi gli azzurri convocati dal DT Simone Biava al WPE di Buffalo City:
Giovanni Achenza (Team Equa) in gara per la ctg. PT1 e Giovanni Sasso (Team Cicliscotto) in gara nella categoria PT2, Michele Ferrarin (GS.Fiamme Oro).

Lo staff tecnico che seguirà gli atleti nella trasferta sudafricana, sono Simone Biava, Mattia Cambi e Fabrizio Tacchino.

Informazioni 

 

sasso e achenza paratriathlonBuffalo City edizone 2015: nella foto Giovanni Achenza oro PT1 e Giovanni 4° nella PT2, nell’esordio stagionale

 

Michele Ferrarin Campione del Mondo PT2