Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

All’Auditorium dell’Inail una festa per gli atleti paralimpici protesizzati INAIL, anche il nostro Achenza presente alle premiazioni

images/PARATRIATHLON/premiazioni_iNAIL_CIP_Banner_Achenza.jpg

 

Martina Caironi, Monica Contrafatto, Vittorio Podestà e Giovanni Achenza i quattro medagliati a Riofesteggiati oggi da INAIL.

Si svolge oggi presso la direzione generale dell’Istituto di piazzale Pastore, a Roma, la cerimonia celebrativa dedicata agli azzurri che si sono distinti ai recenti Giochi di Rio de Janeiro, alla presenza del ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Enrico Costa.

L’Inail festeggia, dunque, gli atleti paralimpici che hanno trionfato ai recenti Giochi di Rio de Janeiro, e che saranno guidati dal Presidente Luca Pancalli e dal Capo Missione e Segretario Generale CIP Marco Giunio De Sanctis. Sono quattro gli azzurri saliti sul podio a Rio 2016 e protesizzati INAIL: la portabandiera Martina Caironi e Monica Contrafatto (atletica leggera), Giovanni Achenza (paratriathlon) e Vittorio Podestà (handbike)

L’evento si prefigura non solo come un importante riconoscimento e un’occasione di incontro con i diretti protagonisti – molti dei quali assistiti o seguiti dall’Inail – ma anche come un’occasione per valutare l’impegno dell’Istituto nello sport delle persone con disabilità.

Tra i principali aspetti qualificanti della sua mission, infatti, il valore della pratica sportiva come strumento di valorizzazione e di reinserimento nella vita professionale e sociale rappresenta un impegno costante nelle strategie dell’Inail ai fini della promozione dell'autonomia e della dignità dei disabili.

http://www.superando.it/2016/10/24/linail-incontra-gli-atleti-paralimpici/  

http://www.comitatoparalimpico.it/newscip/rio-2016-allauditorium-dellinail-una-festa-per-.aspx