Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Paratriathlon: Oro Federico Sicura e Veronica Plebani, Bronzo Manuel Marson in CoppaMondo a Besancon

images/2017/Gio/medium/IMG_5299_1.JPG

IMG 5307

Flash: Vittoria per Federico Sicura (Zerotrenta) con la sua guida Tito Tiberti nella categoria PT6, medaglia di bronzo, sempre nella PT6, per Manuel Marson (CSS Triathlon Verona) con la guida Marco Pavani ed oro anche per Veronica Plebani in PT2 nella  prova di Coppa Mondo di Paratriathlon disputata domenica 4 giugno a Besancon (Fra).

“Avevamo scelto di partecipare a questa gara per raccogliere punti utili per il rank internazionale e così è stato, con queste medaglie abbiamo ottenuto il nostro ‘obiettivo Besancon’ – ci spiega il DT Mattia Cambi.

Per gli altri italiani convocati, nella  PT2 Veronica Plebani (Triiron), alla sua prima esperienza internazionale di paratriathlon, ha effettuata una prova senza avversarie, perché alcune erano state spostate dai classificatori in altre categorie.

“Veronica ha comunque gestito molto bene la sua prova nel nuoto e nelle transizioni, con un  percorso in bici molto tecnico e vallonato ed una corsa in miglioramento rispetto ai tricolori disputati a Milano nello scorso mese di maggio. Siamo contenti sia per la sua prestazione sia per l’approccio agonistico” – dice Cambi.

Da registrare il 6° piazzamento nella PTHC, di Andrea Meschiari (CSS Triathlon Verona); l’8° di Gianluca Cacciamano (Minerva Roma)  ed il 10° di Gianluca Valori (You Can) nella PT4 e 9° di Gianfilippo Mirabile nella categoria PT5.

E’ stata una ‘spedizione’ in cui puntavamo a far fare esperienza agonistica internazionale , buon debutto di Valori in una categoria di alto livello, Cacciamano e Mirabile hanno effettuato buone frazioni di nuoto e bici ma ancora da lavorare nell’ultima frazione – conclude Cambi, soddisfatto insieme al Project manager Neil MacLeod,della trasferta in Francia.


http://www.triathlon.org/results/result/2017_besancon_itu_paratriathlon_world_cup

IMG 5299IMG 5305

IMG 5306