Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Agosto di lavoro per gli atleti del Paratriathlon


Anche nelle calde domeniche di agosto alcuni ragazzi di interesse nazionale hanno preferito la fatica al riposo. A Parma, sotto l'occhio vigile del tecnico Antonella Giusti (braccio destro del ct Simone Biava) erano presenti al via i quattro alfieri dell'Ora Hotels-J-nrg Paralympic Team (Andrea Devicenzi, Alessio Borgato, Alessandro Colombo e Alessandro Grassi), l'emiliano Patrick Bocchi, accompagnato dalla fedele guida Angelo Boccaletti e il marchigiano Sergio Marcantognini.

Buoni i riscontri cronometrici di tutti i ragazzi.

Nel 15° DUATHLON FRANCIGENO SPRINT spicca la bella ed incoraggiante prova di Colombo, mentre nella stessa specialità Grassi ha fatto il suo debutto assoluto, tenendo a battesimo la sua nuova "gamba da corsa".

Nel 7° CAMPUS TRIATHLON SPRINT è stata come sempre ottima la prestazione di Borgato (la medaglia di bronzo categoria TRI4 degli ultimi europei è oramai una garanzia di risultato) e a ruota sono risultate più che eccellenti le prove di Bocchi e Marcantognini. Il caldo e un virus intestinale hanno invece giocato un brutto scherzo a Devicenzi, costretto ad abbandonare dopo una buona frazione a nuoto.

Ora qualche giorno di riposo e poi si ricomincerà la preparazione in vista del prossimo importante obiettivo, i campionati del mondo di duathlon di Nancy in programma il 22 settembre, dove sicuramente questi ragazzi risulteranno ancora tra gli assoluti protagonisti.