Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Yokohama d'argento per Achenza: l'azzurro è secondo in World Paratriathlon Series

images/2019/gare_internazionali/PARATRIATHLON/WPS_Yokohama/medium/Tiziano_Ballabio-3700.jpg
World Paratriathlon Series

Giovanni Achenza (G.S. Fiamme Azzurre) torna sul podio della World Paratriathlon Series. Dopo aver conquistato uno splendido terzo posto nella tappa dell'Idroscalo di Milano che ha aperto il massimo circuito mondiale, l'azzurro si migliora a Yokohama e conquista uno splendido secondo posto in Giappone alle spalle dell'olandese Geert Schipper (secondo a Milano). Completa il prestigioso podio il francese Alexandre Paviza.

Ancora una gara consistente e regolare per l'azzurro che ha ingaggiato un bel duello col francese per la piazza d'onore. Con Schipper lanciato verso il successo, Giovanni ha comunque disputato una buona frazione ciclistica che gli ha consentito di contenere il rientro di Paviza nella terza frazione in cui il transalpino è riuscito a rosicchiare qualche secondo all'azzurro ma senza insidiare questa magnifica medaglia d'argento.

“Sono molto felice per oggi - dice Giovanni Achenza - Si tratta di un’ulteriore conferma dopo il bel podio conquistato all’Idroscalo di Milano che mi dà morale. Sicuramente il mio obiettivo è quello di continuare a lavorare tanto per poter competere con i migliori. Sarà una stagione molto lunga e i confronti sui campi gara non mancheranno”.

“Sono davvero contento del secondo posto di Achenza - commenta Mattia Cambi - Prestazione solida quella del capitano, sapevo che era in un buon stato di forma. Non ci sono state frazioni sottotono ma dobbiamo fare i complimenti all olandese Schipper per la vittoria. Continueremo a lavorare per curare ulteriori dettagli e migliorarci con l’obiettivo di confermare gli ultimi risultati raggiunti nelle World Paratriathlon Series. I prossimi impegni per Giovanni saranno in Canada dove affronterà le prime due tappe valide per la qualifica a Tokyo 2020. Vista la vicinanza di questa tappa alla sede dei prossimi Giochi - aggiunge il Direttore Tecnico del Paratriathlon - nei prossimi giorni saremo a Odaiba Park Marine per un sopralluogo al campo gara delle prossime Paralimpiadi”.


RISULTATI

 

NOTIZIE CORRELATE:
Yokohama accoglie le World Series: quattro azzurri in Giappone. C'è anche il Paratriathlon con Achenza
Achenza di bronzo nella World Paratriathlon Series di Milano. Quarto posto per Barbaro e Sicura

schipper esultanza yokohama wps2019

 

(foto: ITU Media)