Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Squadra Nazionale in raduno a Fuerteventura dal 2 al 20 dicembre

images/2019/foto/Raduni/Fuerteventura/medium/image001.jpg
Raduno Alto Livello

Ormai siamo entrati nel vivo della stagione olimpica. Con la preparazione verso il 2020 che ha preso il via, è il momento di affrontare il primo raduno della Squadra Nazionale

Joel Filliol, il nostro Olympic Performance Director, ha convocato i seguenti atleti (élite e Under 23) al Camp riservato all'Alto Livello di Fuerteventura (Esp) in programma dal dal 2 al 20 dicembre:

ELITE: Alessandro Fabian (Trif Dream), Delian Stateff (G.S. Fiamme Azzurre), Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre), Gianluca Pozzatti (707), Angelica Olmo (C.S. Carabinieri).

UNDER 23: Nicolò Strada (Triathlon Team Riccione), Davide Ingrillì (Raschiani Triathlon Pavese), Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon).

Oltre all'Olympic Performance Director Filliol, a supporto degli atleti in raduno ci sarà lo staff federale composto da Fabio Rastelli (Program Manager Squadra Nazionale), Andrea D'Aquino (Tecnico Squadra Nazionale), Giulia De Ioannon (Preparatore Fisico Squadre Nazionali), Tommaso Dusi (Coordinatore Programma Sviluppo Under 23), Massimo Strada (Tecnico Programma Sviluppo), Umberto Missaglia (Tecnico Invitato – Coach Developmente), Jose Miota (Fisioterapista) e Miriam Montuori (Fisioterapista).

 

Dopo la ripresa della preparazione, per gli atleti della Squadra Nazionale è giunta la necessità di incrementare i volumi di lavoro con sedute di allenamento ben strutturate.

L’ambiente di lavoro e le strutture selezionate per il training camp di Fuerteventura sono note da tempo, sia ai nostri atleti che allo staff guidato da Joel Filliol. Il clima mite, considerando il mese di dicembre, la disponibilità di strutture sportive all’avanguardia e completamente a disposizione dei nostri atleti, gli innumerevoli percorsi sterrati adatti alla corsa, le ampie strade ben asfaltate e popolate da automobilisti rispettosi dei ciclisti, rendono questa località una meta perfetta per gli allenamenti invernali.

Da sottolineare, inoltre, la possibilità per la nostra squadra di allenarsi in un contesto internazionale con altri atleti che mirano, come loro, a far meglio ogni giorno, rappresentando un forte stimolo ed un notevole valore aggiunto.

Nell’ambito del nuovo Progetto di Sviluppo, saranno coinvolti in questo training camp alcuni atleti Under 23 ed i loro allenatori: l’esposizione ad un ambiente di Alto Livello e la cura di ogni aspetto della preparazione fisica offre a questi atleti gli strumenti necessari per migliorare la gestione delle singole sedute di allenamento e dell’intera preparazione.