Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Europe Cup Melilla: Olmo scintillante, è seconda dietro alla Beaugrand. I complimenti di Giubilei e Malagò

images/2021/Gare_INTERNAZIONALI/Europe_Cup_Melilla/medium/Ballabio-0728.jpg

Si apre con un preziosissimo podio la stagione internazionale di Angelica Olmo. L’azzurra, portacolori del C.S. Carabinieri, conquista il secondo gradino del podio alla Europe Triathlon Cup di Melilla (Esp), imponendosi in una tiratissima volata sulla transalpina Leonie Periault, relegata di forza al terzo posto. Il successo della prova di Coppa Europa dal livello davvero altissimo va alla francese Cassandre Beaugrand (Fra), campionessa del mondo a squadre.

Una gara da protagonista quella della Olmo che, dopo aver accusato una trentina di secondi nel nuoto, è stata abilissima a rientrare sulla testa della corsa nelle prime fasi della frazione ciclistica, andando a formare il gruppo delle migliori insieme ad altre 11 atlete. La portacolori italiana ha mostrato un’ottima condizione di forma e, appena posata la bici in T2, si è inserita nella lotta per la zona medaglie sin dalle prime battute delle frazione di corsa. La Beaugrand oggi si è rivelata imprendibile, ma alle sue spalle, Angelica ha messo tutte in riga.

“In una splendida giornata di sport in cui celebriamo i campioni italiani di Duathlon Sprint a San Benedetto del Tronto, da Melilla arriva la notizia dello splendido secondo posto di Angelica Olmo, assoluta protagonista in una gara dal livello mondiale - dice Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon - Siamo veramente soddisfatti del lavoro svolto sin qui dai nostri azzurri e oggi festeggiamo questo bel podio italiano che fa sventolare il Tricolore in ambito internazionale: a tal proposito, un ringraziamento particolare va allo staff tecnico e a Fabio Rastelli, presente in Spagna nel fine settimana. Oggi abbiamo compiuto un piccolo passo in avanti verso i prossimi obiettivi importanti della stagione”.

Anche il presidente del CONI Giovanni Malagò ha voluto celebrare l'ottimo secondo posto della Olmo in Spagna: "Complimenti ad Angelica Olmo per questo secondo posto nell'Europe Cup di Melilla, in una gara dai grandi contenuti tecnici. Il risultato certifica la competitività internazionale dei nostri atleti, segnale fondamentale in vista dei Giochi di Tokyo, e sottolinea l'egregio lavoro svolto dalla Federazione guidata dal presidente Giubilei".

Segnali interessanti anche dalle altre atlete italiane in gara: Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon) chiude al 15° posto, Costanza Arpinelli (Fiamme Azzurre), autrice di una buona frazione di corsa, si piazza in 19^ posizione, mentre Alessia Orla (707) chiude al 23° posto.

Nella gara maschile vinta dal francese Leo Bergere, Giulio Soldati (T.D. Rimini), autore di una buona frazione di nuoto, si è dovuto ritirare a causa di una caduta durante la frazione ciclistica.

RISULTATI

 

- seguono aggiornamenti -

olmo podio

olmo corsa

 

 

(foto FITRI - homepage: archivio 2020, articolo: Melilla 2021)