Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Dal Raduno Progetto Talento, ecco il resoconto del responsabile Andrea Gabba


Nello scorso week end si è svolto a Marostica - Paderno del Grappa il terzo raduno invernale del "Progetto Talento Fitri 2011- 2012".
Nei primi due giorni gli atleti hanno svolto allenamenti di nuoto basati sulla velocità di base e sulle esercitazioni propedeutiche al nuoto in acque libere e in situazioni di gara (nuotare in gruppo, nuotare affiancati, nuotare in scia ad un compagno, virare alla boa, avere una tecnica corretta in situazioni di assetto variabile, ecc.). Nella corsa (venerdì) è stato proposto un allenamento di tecnica di base lasciando agli atleti nella parte finale della seduta la possibilità di svolgere allunghi o in vista della competizione della domenica. Il cicismo (sabato) è stato individualizzato il più possibile proponendo distanze e tipologie di percorso in linea con le caratteristiche dei singoli. Come sempre avviene nei raduni del progetto si è dato spazio (almeno 30' giornalieri) alle sessioni di allungamento muscolare, mobilità articolare, consolidamento del core system. Nel pomeriggio di sabato si è tenuto un incontro della durata di due ore dove il tutor Nadia Cortassa ha spiegato quale deve essere l'approccio corretto nell'affrontare una competizione. Durante l'incontro si sono toccati, facendo intervenire direttamente i giovani nel dibattito, molti temi importanti come la gestione delle giornate pre gara a livello emotivo e comportamentale, la corretta manutenzione dei materiali, il modo corretto per effettuare i sopraluoghi dei percorsi, l'importanza del breefing, la gestione tecnico tattica della gara. Il lavoro supportato da fotografie e filmati di gare è stato molto apprezzato dai quattordici ragazzi (più i rispettivi tecnici) presenti al raduno. La domenica l'intero gruppo ad eccezione di Lisa Schanung (influenzata), di Federica Parodi e Angelica Olmo (categoria youth A) ha partecipato (in accordo con le rispettive società) al duathlon sprint di Arcugnano prima prova del circuito federale duathlon Fitri 2011. La gara ha dato ai tecnici importanti informazioni e ha confermmato la bontà del lavoro svolto dagli atleti durante l'inverno. Tenendo conto della giovane età dei ragazzi facenti parte del Progetto Talento sono da considerare molto buone le prove di Matthias Steinwandter (Alta Pusteria) terzo assoluto all'arrivo e di Elena Petrini (TD Rimini) quinta.
Bene anche Dario Chitti (Cus Parma) e Delian Stateff (Minerva Roma) autori di un buon cinquemila iniziale. Buona la prova di Myriam Grassi (La Fenice) che dopo una valida prva di corsa ha anche pedaltao ene sia in salita sia in discesa. Per tutti gli altri ragazzi del progetto talento Arcugnano ha rappresentato un importante momento di crescita in una gara impegnativa di inizio stagione. Terminata la stagione invernale i lavori del Progetto talento proseguiranno nella primavera con incontri tra il responsabile progetto e gli atleti sia in occasione delle gare nazionali sia attraverso momenti di valutazione dell'attività presso la sede di allenamento degli atleti.