Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Al Triathlon di Bardolino la RAI e l'Oscar per Fabrizio Vignali


 

(Comunicato organizzazione)

Mancano poche ore al via della 31^ edizione del Triathlon di Bardolino, la gara internazionale più famosa e partecipata d’Italia in cui vedremo impegnato anche Fabrizio Vignali, un grande portacolori italiano del movimento paratriathlon.

Fabrizio Vignali è da sempre uno sportivo a tutto tondo e ama lo sport profondamente, tanto di decidere di utilizzarlo come veicolo per lanciare il suo forte messaggio di lotta allasclerosi multipla che gli è stata diagnosticata nel 2006.

Lunghissimo l’elenco delle vittorie ottenute da Fabrizio, tra cui spicca il titolo mondiale di duathlon vinto il 24 settembre 2009 negli Stati Uniti.

Per arrivare sino a due settimane, quando Fabrizio fa ha preso parte, insieme all’amico Fabrizio Palladinetti, all’Ironman 70.3 Italy di Pescara.

A Bardolino è di casa e non poteva e voleva mancare, anche per l’amicizia che lo lega al patron Dante Armanini; e proprio in occasione del triathlon olimpico più famoso d’Italia, Fabrizio Vignali sarà intervistato da Dario Nardone nell’ambito del secondo appuntamento con “Oscar al Triathlon“, una chiacchierata che sarà mandata in live streaming su FCZ.it e sul canale youtube di Triathlonpoint.com.

A Fabrizio sarà inoltre consegnato l’Oscar d’oro, l’omino FCZ, proprio a riconoscimento del suo continuo e costante impegno sportivo: un esempio e un punto di riferimento che travalica il triathlon e lo sport e diventa testimonianza e incarnazione di umanità e coraggio.

Grande attenzione sarà data anche da parte della tv di stato al Triathlon Internazionale di Bardolino e ai suoi protagonisti: sul Lago di Garda sabato 14 giugno saranno infatti presenti, come di consueto, anche le telecamere di RAI Sport che riprenderanno l’evento e manderanno poi in onda un ampio servizio lunedì 16 giugno alle ore 22 su RAI Sport 2.
(Dario Nardone)