Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il resoconto del Triathlon di San Vito Lo Capo


 
Edizione dei record per il Triathlon Sprint San Vito Lo Capo “ Memorial Roberto Miceli “ con una giornata tipicamente estiva con temperatura di 30° e con un mare cristallino sulla distanza di 750m nuoto, 20km bici e 5km corsa.  Ai nastri di partenza, domenica 20 ottobre, dal Peppi’s Center, oltre 100 triathleti con 23 partecipanti nella gara femminile, provenienti da tutta Italia che, su un circuito altamente spettacolare, ricavato all’interno della rinomata località balneare, si sono dati battaglia nel susseguirsi delle varie frazioni.
 
La manifestazione è stata organizzata, come al solito, in maniera impeccabile e curata nei minimi particolari  dal Triathlon Team Trapani sotto l’esperta regia di Leo Vona, in collaborazione con l’Hotel Mediterraneo,  l’ A.O.T.S., l'assistenza con moto d'acqua del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e con il patrocinio del Comune di San Vito Lo Capo; la gara ha costituito tappa unica siciliana per l’assegnazione dei titoli regionali assoluti ed age-group e  campionato di società, di tutte le categorie.
 
Pronostico rispettato della vigilia con Davide Ventura dello Sport Extreme CT che si aggiudica la gara in 1h00'12”, staccando di  una manciata di secondi il compagno di squadra Enrico Schiavino, terzo ad oltre un minuto Fabio Pruiti della MP Life Triathlon Ct; seguono Vincenzo Tomasello MP Life, Vincenzo Faraci TCPA2 e Giacomo Serena del Triathlon Treviso.
 
In campo femminile la forte atleta  Veronica Signorini del Triathlon Cremona Stradivari  non ha avuto difficoltà ad aggiudicarsi la gara in 1h06’32” sulla giovane Anita Pantaleoni del Triathlon Treviso (autrice di una gara grintosa) e Federica Cernigliaro del Triathlon Team TP (ritornata alle gare dopo una lunga assenza dal titolo vinto due anni fa); a seguire Carlotta Pantaleoni (Triathlon Treviso), Paola Saitta (Ironteam Pa), Caterina Bonanno (Odysseus Messina).
 
Ad aprire la giornata di gare le batterie giovanili, molto combattute, con le vittorie nella categoria Giovanissimi di Florio Roberto (TCPA2), Matteo e Marco Bosco  (Triteam Tp), Ginevra Lota' (Multisport Ct), Irene De Luca e Sofia Martello  ( TC2PA), Nino Ciulla Aquarius,e Alessandra Pantaleoni (Triathlon Treviso);nella categoria Giovani in evidenza Erika Basile del Cus Udine ,Giuseppe Morana del Triathlon Team Trapani, Davide De Vita e Roberto Inglese dell’Aquarius Nuoto e Cristina Ventura del Sport Extrem Ct.
 
Si ringrazia la Polizia Municipale e l’Associazione di Volontariato e Protezione Civile Sanvitese, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Trapani che hanno permesso in tutta sicurezza l’evolversi della competizione.
Gran Finale, atteso da tutti, con Cous-cous (nota pietanza locale a base di pesce) offerto per tutti gli atleti e non, dalla Famiglia Miceli, partner della manifestazione e a cui va un ringraziamento per questa bellissima giornata di sport da parte dell’organizzazione.