Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Le start list dei Tricolori Giovanili e della Prealpi Triathlon Fest, due giorni di triathlon a Revine-Tarzo

Da Minerva a Canottieri Napoli, da Rimini a Bellinzago e Alta Pusteria:questi alcuni degli squadroni che si contenderanno i titoli italiani giovanili. Nella Triathlon Sprint Silca Cup l'élite italiana dello sport delle tre discipline
(comunicato organizzazione) Sabato 6 e domenica 7 il dodicesimo Prealpi Triathlon Fest, organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto, promette grandi emozioni e grande agonismo. Da domani, venerdì, il via alla ricognizione del campo gara dove sabato si disputeranno le gare tricolori individuali giovanili e domenica, oltre alle staffette, ci sarà la gara open con triatleti elite di alto livello (con via alle 14.30).

Prima di entrare nel merito dei tricolori giovanili, si segnala che tra gli iscritti alla Triathlon Sprint Silca Cup, spunta il nome di Alessandro De Gasperi, portacolori del Cus Trento. Il trentaduenne della Val di Fiemme vanta, nel suo palmarès, medaglie europee (come nel 2007 e 2008 ai campionati europei di Ironman 70.3, solo per citare la rassegna più blasonata) e altri piazzamenti in varie competizioni internazionali in tutto il mondo. Seppure a Revine Lago si cimenterà in una distanza per lui davvero "sprint", entra, di merito, nella lista dei favoriti. Tra questi anche il suo compagno di squadra al Cus Trento, il fortissimo Gianluca Pozzatti. Il ventenne di Pergine Valsugana, che definisce lo sprint proprio la sua distanza preferita, arriverà a Tarzo per conquistare la vittoria. Tra i top c'è il vittoriese Gianpietro De Faveri (Gp Triathlon) che, come sempre, darà del filo da torcere a tutti gli avversari. Pluricampione italiano, dopo aver sfiorato la vittoria nell'XTerra dello scorso anno proprio in Vallata, il quarantatreenne cercherà di "vendicare" quel secondo posto. Da tenere sott'occhio anche Riccardo De Palma, lo junior dell'As Minerva Roma che ai recenti campionati europei ha difeso i colori azzurri.

In campo femminile brilla il nome di Daniela Chmet, la triestina classe 1979, che indossa la casacca delle Fiamme Oro. La triathleta, favoritissima per la gara di domenica, nel 2012 ha conquistato la vittoria nel campionato italiano di aquathlon, il terzo posto, proprio a Revine Lago, nel campionato italiano assoluto di triathlon olimpico e il titolo di campione del mondo a squadre a staffetta mix elite duathlon.

Passando quindi ai Triclori Giovanili di Triathlon, attesissima la gara che assegnerà il titolo di campione italiano junior. Scatteranno subito in testa probabilmente Delian Stateff (As Minerva Roma) argento europeo junior nel 2012, Marco Corrà (707), Michelangelo Parmigiani (Td Rimini), bronzo in coppa Europa nel 2012 a Bled e il veneziano Marco Dalla Venezia (Liger Team Keyline), vincitore del Triathlon Sprint Città di Vittorio Veneto di maggio. "Sicuramente saranno gli squadroni di As Minerva Roma, Td Rimini, Atletica Bellinzago, Torino Triathlon, Alta Pusteria, Cus Parma, con qualche speranza per i giovani di Silca Ultralite, a contendersi i titoli individuali e di squadra - afferma il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - l'evento, che ospiterà i migliori giovani d'Italia di tutte le società e atleti di interesse internazionale, promette gare di alto profilo agonistico e spettacolo assicurato per gli spettatori". Per quanto riguarda invece le categorie Youth, da tenere sotto controllo anche i portacolori della società organizzatrice, Federico Pagotto, Federico Spinazzè ed Erica Mazzer, tutti Youth A.

Quello di Revine Lago e Tarzo sarà un percorso di gara entusiasmante che, dopo la frazione di nuoto nelle acque del lago (da un minimo di 250 metri a un massimo di 750 metri a seconda delle categorie), porterà i triathleti ad affrontare, prima di arrivare in zona cambio, 80 metri conditi con una breve salita abbastanza impegnativa. Appoggiati occhiali e cuffie, ecco la frazione di ciclismo, con un anello attorno al lago (un minimo di un giro da 7,8 km a un massimo di due giri da 10 km, con alcuni tratti di salita impegnativi). Rientrati nell'area verde, il cambio per l'avvio dell'ultima frazione, quella di corsa (da un minimo di un giro da 2 km a un massimo di due giri da 2,5 km).

Il programma di gare, per l'assegnazione dei titoli italiani, è il seguente. Sabato alle 14.30 il via della gara degli Juniores nella distanza sprint (nuoto 750 metri, ciclismo 20 km e corsa 5 km) e alle 14.35 delle Juniores. Alle 16 si tufferanno in acqua gli Youth B maschili e alle 16.10 le Youth B femminili, entrambi sulla distanza supersprint (400 metri - 10 km - 2,5 km). Poi spazio, alle 17.15, agli Youth A maschili (250 metri - 7,8 km - 2 km) e alle 17.25 alle Youth A femminili. Domenica alle 9.30 prenderanno il via le staffette Juniores (4 x 250 metri+7,8 km+2 km) nella sequenza donna-uomo-donna-uomo. Alle 11.15 toccherà alle squadre Youth A e Youth B.

L'organizzazione complessiva, a cura di Silca Ultralite Vittorio Veneto, sarà supportata dallo staff di Maratona di Treviso in collaborazione con i Comuni di Tarzo, Revine Lago e Vittorio Veneto, e dalle rispettive Pro Loco ed Associazioni sportive e di volontariato locale. Sostenitori dell'evento, (che ha il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comuni di Revine, Tarzo e Vittorio Veneto e l'autorizzazione di Fitri e Coni) ci sono Silca SpA, Banca Prealpi, Ca' Salina, Palextra, Fonik, Piovesana, Méthode, Saccon Gomme, San Benedetto, Cosema, Cadelach, Latteria Soligo, Raxyline, Compiano, Camping Riva D'Oro, Qui c'è di tutto, Salumificio Bechèr, Morgan&Morgan, Lane Bottoli, Nordè, Trentin, Faraon Antonio, Newline, Fardin Occhiali, Oggitreviso.it, Amadio SpA, Gruppo Argenta, Elmec, Piccoli Gino Sas, Bmw Motorsport, Mbt, Pizza Bibo, Gammasport, Battistella Pneumatici, Eurovelo, La Cadomare, Lavi, Borgoluce, Savno, Ami Ami caffè e gli sponsor federali Arena, Brooks, Briko e Keforma.