Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ottima la prima: grandi gare anche nelle prove sprint della prima giornata.

La 'due giorni di gare a Rimini, in attesa del grande Challenge, si è aperta con il Triathlon Sprint che ha visto il debutto di Alessandro Fabian nella stagione agonistica 2013 Prova maschile
(comunicato stampa organizzazione) Con partenza alle12.00 la prova maschile ha acceso gli animi degli spettatori. Alessandro Fabian, favorito della vigilia, ha fin da subito imposto un ritmo serrato agli avversari. Uscito per primo dall'acqua, l'olimpionico atleta padovano portacolori del GS Carabinieri, ha gestito tutta la frazione di ciclismo della gara in testa, seguito a ruota dai due diretti avversari, il riminese Mattia Ceccarelli e Gregory Barnaby. Il trio si è portato compatto fino all'ultimo cambio per la frazione podistica. Proprio nell'ultima frazione di gara Fabian ha innescato la marcia vincente, andando a mettere fra se e gli avversari un gap di oltre 20" e concludendo la propria fatica con il crono di 58'02"00. Il podio è stato così completato nell'ordine da Mattia Ceccarelli per il TD Rimini con 58'23"e da Gregory Barnaby per il 707 Triathlon con 58'34".